Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video
14 giugno 2019

NBA Finals, Klay Thompson prima di gara-6: "Non saremmo qui senza KD"

print-icon

Prima di gara-6, Klay Thompson ha affidato a Instagram i suoi pensieri su Kevin Durant e sull’ultima partita di sempre alla Oracle Arena: "Non saremmo qui senza di lui e non avremmo vinto senza di lui. Non sarà lo stesso senza di lui. Lasciamo tutto quello che abbiamo per questa meravigliosa arena"

GLI WARRIORS IN CAMPO CON LA MAGLIA PER OAKLAND E KD

IL RACCONTO DI GARA-6

Gara-6 tra Golden State e Toronto non può essere una partita come tutte le altre. Non dopo tutto quello che è successo a Kevin Durant e non dopo la certezza che si tratta dell’ultima partita di sempre degli Warriors alla Oracle Arena. Per questo Klay Thompson si è preso un momento prima di scendere in campo per condividere su Instagram i suoi pensieri prima della palla a due: “È il giorno della partita, e ovviamente è uno importante” ha scritto in un post con l’immagine di Kevin Durant. “Ma Dub Nation, ho bisogno che riflettiate sul fatto che non saremmo in questa posizione se non per questo uomo e i suoi sacrifici. Lui è il motivo per cui ci sono i banner sul soffitto della Oracle. Avrò bisogno di ogni singolo tifoso nell’arena stasera per portare lo stesso fuoco che K ha portato in campo ogni giorno!! Non sarà lo stesso uscire da quel tunnel senza di te, fratello. Sappiamo tutti che si tratta di un piccolo passo indietro per un grande ritorno! Niente può fermare la grandezza di questo uomo”. Un ultimo pensiero, poi, per il palazzetto che ha accompagnato la squadra per quasi mezzo secolo: “Parlando della Oracle, lasciamo tutto quello che abbiamo stasera in onore dei 47 anni di questo meraviglioso palazzo. Andiamo Dub Nation! #facciamoloperKD #unultimadanza #webelieve”. Di motivazioni per fare bene, insomma, non ne mancano ai campioni in carica.