Giocatori giapponesi, figli di papà dal passato nella NBA, le università più produttive, i freshmen alla n°1 assoluta, quelli capaci di vincere subito e quelli costretti a far gavetta nella G League. Tutte le curiosità del Draft di giovedì notte