Please select your default edition
Your default site has been set

NBA, stagione finita per Rodney Hood: rottura del tendine d'Achille

NBA
©Getty
PORTLAND, OREGON - DECEMBER 06: Rodney Hood #5 of the Portland Trail Blazers lays on the court after being injured during the first half of the game against the Los Angeles Lakers at Moda Center on December 06, 2019 in Portland, Oregon. NOTE TO USER: User expressly acknowledges and agrees that, by downloading and or using this photograph, User is consenting to the terms and conditions of the Getty Images License Agreement. (Photo by Steve Dykes/Getty Images)

Brutto colpo per i Blazers che perdono Rodney Hood per il resto della stagione. Il numero 5 ha riportato la rottura del tendine d’Achille sinistro, infortunandosi nella partita persa in casa contro i Lakers

Serata storta per Portland, che esce dalla sfida contro i Lakers con la seconda sconfitta nelle ultime sei partite e con Rodney Hood fuori per il resto della stagione. L’ala dei Blazers ha infatti riportato la rottura del tendine d’Achille della gamba sinistra. L’infortunio è arrivato con 3:29 da giocare sul cronometro del primo quarto, quando Hood lottando a rimbalzo contro JaVale McGee è finito a terra. È subito apparso chiaro che si trattasse di un brutto infortunio, con compagni e avversari che si sono avvicinati preoccupati al giocatore, trasportato poi fuori dal campo da due membri dello staff medico di Portland. La risonanza magnetica effettuata dopo il match ha quindi evidenziato la rottura del tendine d’Achille, lo stesso infortunio occorso a Kevin Durant negli scorsi playoff. Una bruttissima notizia per Hood e per i Blazers, che dopo un avvio di stagione complicato stavano aggiustando le cose complice l’ottimo impatto di Carmelo Anthony. Tanti i messaggi di vicinanza per il numero 5, come quello del compagno di squadra Jusuf Nurkic, fuori dalla scorsa stagione per la frattura di tibia e perone. “Fratello sii forte – ha twittato Nurkic - perché le cose miglioreranno. Non piove mai per sempre, nemmeno a Portland…”

NBA: SCELTI PER TE