Please select your default edition
Your default site has been set

NBA, Riccardo Fois a Sky Sport: “Bene il rientro di Ayton, gli infortuni non aiutano”

NBA

Intervista esclusiva a Riccardo Fois, responsabile dello sviluppo dei giocatori ai Suns, che commenta la sconfitta di Phoenix contro i Clippers e le difficoltà della squadra dell’Arizona in quest’ultimo periodo: “Ragioniamo sul lungo periodo, i tanti infortuni non aiutano a fare risultato. Ayton dovrà ritrovare il ritmo, tornare dopo 25 match di squalifica non è semplice”

Senza Devin Booker, Ricky Rubio e Aron Baynes, con una rotazione tutta da inventare nella terza partita in meno quattro giorni e contro un avversario di primissimo livello in trasferta, era difficile pensare che Phoenix potesse farcela. Hanno vinto i Clippers come da pronostico, ma il passo falso non fa disperare Riccardo Fois – responsabile dello sviluppo dei giocatori nello staff dei Suns e intervistato in esclusiva da Sky Sport al termine della sfida: “Partita complicata non solo per la forza dell’avversario, ma anche perché era la terza gara in quattro giorni giocata nel terzo fuso orario diverso. Un giro complicato da smaltire a livello di stanchezza. In più non avere Devin Booker ci penalizza, per noi è un giocatore fondamentale. Anche per questo siamo arrivati un po’ cotti alla partita”. E proprio gli infortuni sono una delle costanti di questa stagione in altalena dei Suns: “Fanno parte del mondo NBA. Per il tipo di squadra che siamo e per il percorso di crescita che stiamo facendo, perdere Rubio, Baynes, Booker uno dopo l’altro come è successo, non aiuta”. Si giustificano in parte anche così le cinque sconfitte nelle ultime sei gare: “In alcune partite siamo anche stati sfortunati, potevamo portare a casa il risultato. Dobbiamo migliorare in ogni aspetto del gioco”. La notizia della serata per gli ospiti però era il ritorno in campo di Deandre Ayton dopo l’assenza forzata dal parquet a seguito di un controllo antidoping a inizio regular season: “Ayton l’ho visto bene, anche perché tornare su un parquet NBA dopo 25 partite di squalifica non è facile. Perdi completamente il ritmo, sono tutte cose che dovrà ritrovare”. La scelta n°1 al Draft 2018 sarà uno dei giocatori su cui Phoenix punterà forte nelle prossime settimane: come dice Fois, l’obiettivo è quello di essere pronti in primavera.

 

[intervista di Zeno Pisani | video di Sheyla Ornelas]

I più letti