Please select your default edition
Your default site has been set

NBA, Steph Curry fissa la data del suo rientro: in campo il 1 marzo?

NBA

La superstar dei Golden State Warriors sembrerebbe aver cerchiato in rosso sul suo calendario la sfida del 1 marzo contro Washington come quella del possibile rientro in campo. Ma se anche non sarà contro gli Wizards, appare certo che Curry sarà comunque in campo in questa stagione

Non è un “se”, ma un “quando”, dicono quelli ben informati dalla Baia. La notizia infatti arriva da Marcus Thompson, che su Steph Curry ha addirittura scritto un libro (“Golden: the miraculous rise of Stephen Curry”): la superstar dei Golden State Warriors avrebbe individuato la partita del 1 marzo contro gli Washington Wizards come quella del suo (ancora ipotetico) ritorno in campo. Non è tanto la previsione sulla singola partita a interessare, quanto il significato della notizia: nonostante la disastrosa stagione (per risultati) degli Warriors, Curry ha intenzione di tornare appena possibile in campo, visto che i progressi con la mano sinistra – quella fratturata, che lo tiene lontano dall’azione dal 30 ottobre scorso – lasciano indicare che possa presto iniziare ad allenarsi con la squadra per poter poi tornare a tutti gli effetti in rotazione. Certo, il ritorno di Curry potrebbe “danneggiare” Golden State in vista del prossimo Draft, con i californiani che oggi sono titolari del peggior record di lega (10 vittorie e 34 sconfitte) e che quindi potrebbero puntare a scegliere altissimi, pescando tra i migliori talenti del college, ma due sono le motivazioni che potrebbero comunque spingere verso il ritorno in campo del n°30 di coach Steve Kerr. La prima è la chance di vederlo comunque per una ventina abbondante di partite in campo con i suoi nuovi compagni (da D’Angelo Russell a Willie Cauley-Stein, anche per testare la loro intesa in vista di decisioni – di mercato – future); la seconda l’ha ammessa lui stesso ai microfoni della tv locale degli Warriors: “Sono drogato di pallacanestro, non vedo l’ora di tornare”. Potrebbe essere già il 1 marzo: meglio segnarsi la data fin da oggi.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche