Please select your default edition
Your default site has been set

Kobe Bryant, Mattarella: "Tristezza per la sua morte, si era formato in Italia"

NBA
©Getty

Anche il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella ha commentato la tragica notizia della morte di Kobe Bryant: "Tutto il mondo dello sport è rattristato. Kobe si era formato nel nostro paese facendo qui elementari e medie"

Kobe Bryant aveva un rapporto speciale con l’Italia, come ha sempre tenuto a sottolineare nel corso della sua vita tornando più volte nel nostro Paese, sia pubblicamente che privatamente. Per questo il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella ha voluto esprimere la sua tristezza per la tragica morte della stella dei Los Angeles Lakers insieme alla figlia Gianna e ad altre sette persone. “Tutto il mondo dello sport è rattristato dalla morte di Kobe Bryant” ha detto all’inaugurazione dell’anno accademico dell’Università del Sannio a Benevento. “Una tristezza che ha fondamento non solo nelle sue capacità e nella sua popolarità, ma anche perché si era formato nel nostro Paese e nelle nostre scuole elementari e medie. E la comunanza di studi è quella che lega davvero l’umanità attraverso i suoi confini”. 

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche