Please select your default edition
Your default site has been set

Kobe Bryant morto, Vogel al media day dei Lakers: "La sua eredità si sentirà per sempre"

live ADDIO KOBE
©Getty

Kobe Bryant, leggenda della NBA, è morto con la figlia Gianna e altre 7 persone in un incidente in elicottero a Calabasas, zona a nord-ovest di Los Angeles: il medico legale ha confermato il riconoscimento del corpo di Kobe e di altre tre vittime, mentre sono stati diffusi i dialoghi tra pilota e torre di controllo. Nella notte Joel Embiid ha onorato la sua memoria indossando il numero 24 per tutta la partita interna contro Golden State, chiudendo con 24 punti e 8 rimbalzi - i due numeri del Black Mamba. Diverse leggende come Shaquille O'Neal, Jerry West e Dwyane Wade hanno commosso l'America in uno speciale andato in onda su TNT. I Lakers si sono ritrovati per la prima volta dall'accaduto, condividendo le loro storie personali per affrontare il lutto. "Vogliamo rappresentare Kobe per ciò che è stato", ha detto il coach dei Lakers Vogel (visibilmente commosso) nel media day

1 nuovo post
Cook, numero 28 in onore di Kobe e Gianna -  Il playmaker dei Lakers, Quinn Cook, giocherà la prossima partita con il numero 28: il numero 2 di Gianna e l'8 di Kobe Bryant
- di Redazione SkySport24
Il media day dovrebbe essere finito qui. Nessun commento da parte di Lebron James e degli altri giocatori 
- di Redazione SkySport24
Vogel: "A titolo personale e per conto della famiglia dei Los Angeles Lakers voglio esprimere le nostre condoglianze a Vanessa Bryant e a tutta la famiglia Bryant per la perdita di Kobe e Gianna. Siamo profondamente costernati per questa immane tragedia. E lo stesso nostro cordoglio va alle famiglie delle altre vittime"

 
- di Redazione SkySport24
Vogel: “Kobe è stato l'uomo più temuto della Lega nella sua generazione. La sua influenza si farà sentire per sempre”
- di Redazione SkySport24
Vogel: "Vogliamo rappresentare ciò che era Kobe più di ogni altra cosa". IL VIDEO DEL MEDIA DAY DEI COACH DEI LAKERS
- di Redazione SkySport24
Inizia il media day dei Lakers, parla coach Frank Vogel
- di Redazione SkySport24
Lebron James e compagni non sono ancora arrivati in sala stampa. C'è grande attesa per le prime parole pubbliche dopo la morte di Kobe Bryant. Come sappiamo il derby di Los Angeles con i Clippers in programma ieri è stato rinviato 
- di Redazione SkySport24
Lakers, conferenza stampa alle 21 italiane - Tra pochi minuti i Lakers parleranno per la prima volta ai media dopo la morte di Kobe Bryant. La conferenza sarà visibile in diretta su Sky Sport NBA 
- di Redazione SkySport24
Torna a parlare Shaquille O'Neal - Con un messaggio su Instagram Shaquille O'Neal è tornato a parlare della tragica morte dell'amico ed ex compagno ai Lakers Kobe Bryant annunciando un'iniziativa in suo onore. "Ho passato gli ultimi giorni a pensare se dovessi organizzare il mio evento a Miami in questo weekend - scrive Shaq -. Una parte di me avrebbe voluto rimanere da solo a riflettere su quando mio fratello e la sua famiglia significassero per me. Ma pensando a Kobe lui avrebbe voluto celebrare la vita. Così ho deciso di dedicare il ricavato della mia Friday nights Fun House alle famiglie che hanno perso i propri cari e alla Fondazione di Kobe e Vanessa. Insieme celebreremo le vittime della tragedia di domenica. Riposa in pace fratello, amico mio. Finché non ci rincontreremo"
 
 
 
- di Redazione SkySport24
 
Rieti celebra Kobe - Kobe Bryant ha vissuto due anni della sua vita a Rieti e la città è pronta a omaggiarlo mercoledì 5 febbraio, quando al PalaSojourner ci sarà la sfida tra Npc Rieti e Givova Scafati di A2. Prima del match si terrà una cerimonia, nel corso della quale la maglia numero 24 del Mamba sarà affissa sul soffitto del palazzetto dove Kobe mosse i primi passi
- di Redazione SkySport24

Ghemon: "Kobe un'ispirazione, che onore averlo conosciuto" - Il rapper avellinese Ghemon è stato ospite a Sky Sport e ha raccontato di Kobe Bryant e dell'incontro avuto con il cestista a Parigi. "Ha avuto un impatto incredibile sul mio lavoro - ha spiegato l'artista -. Quando l'ho incontrato a Parigi gli ho regalato il mio disco, facendogli una dedica. Ricordo la sua umiltà, era come parlare con una persona normale invece che con una leggenda del basket". GUARDA L'INTERVENTO DI GHEMON A SKY SPORT

 
 
- di Redazione SkySport24
Quinn Cook cambia numero per Kobe e Gigi - La guardia dei Los Angeles Lakers cambia numero: lascia il suo numero 2 per indossare il 28, in onore del 2 di Gigi e dell'8 di Kobe Bryant. A scriverlo è Shams Charania di The Athletic
- di Redazione Sky Sport24
L'aneddoto di LeBron - LeBron James, per parlare della mentalità vincente del Black Mamba, è tornato con i ricordi alle Olimpiadi di Pechino del 2008, quando in finale affrontarono insieme la Spagna di Pau Gasol, allora compagno di squadra di Kobe ai Lakers. LeBron ha raccontato di come Bryant durante la partita scaraventò violentemente a terra Gasol, che stava portando un blocco, travolgendolo a piena velocità, e di come rimase stupito pensando: “Cavolo, poi dovrai giocarci insieme tutta la stagione…”. A quel punto l’attuale direttrice delle performance sportive dei Lakers, la dottoressa Judy Seto, che seguiva Kobe personalmente durante le Olimpiadi, è intervenuta per spiegare che si trattava di una mossa calcolata. Non solo per mandare un messaggio a Gasol riguardo alla finale che poi gli USA avrebbero vinto, ma anche a proposito della stagione seguente, e di quale atteggiamento avrebbe dovuto avere in campo il catalano. Nelle ultime finali perse contro Boston infatti Kobe aveva ritenuto l’approccio di Gasol troppo morbido. - L'ARTICOLO COMPLETO
- di Redazione Sky Sport24
Spencer Dinwiddie ha annunciato il cambio di numero dall’8 al 26 per rispetto nei confronti di Kobe Bryant. Altri giocatori potrebbero seguirlo (anche se la NBA valuterà caso per caso), ma alcuni vorrebbero tenerlo per onorarlo - ECCO GLI 8 E I 24 CHE POTREBBERO CAMBIARE NUMERO
- di Redazione Sky Sport24

Dopo un allenamento leggero nel centro sportivo di El Segundo giocatori e staff gialloviola si sono riuniti per parlare insieme di Kobe e di quanto successo. Sono emersi tanti ricordi e tante storie legate al numero 24, come nel caso di LeBron James che ha raccontato della sua esperienza con Bryant alle Olimpiadi di Pechino nel 2008 - IL RICORDO DEI LAKERS

- di Redazione Sky Sport24
Il ricordo di Jerry West a TNT: "Il giorno in cui è morto è stato il più triste della mia vita. Ho perso mio fratello in Corea ed è l'unica cosa che può essere paragonata. Avevo un rapporto speciale con lui, nessuno sa quanto siano state intime le nostre conversazioni. Anche le persone a lui vicine non potevano sapere quello che ci dicevamo. Onestamente, per due anni mi sono sentito il suo padre adottivo. Non so se riuscirò mai a superarlo"
- di Redazione Sky Sport24
Gilbert Arena comincerà ad allenare - Su Instagram l'ex giocatore Gilbert Arenas ha annunciato che rispetterà il desiderio che Kobe Bryant aveva per lui: "Mi hai detto di usare la mia mente cestistica in qualche tipo di allenamento, smettendola di fare l'idiota sui social network... Da oggi comincerò ad allenare le squadre under 14"
- di Redazione Sky Sport24

Dopo la tragica morte di Kobe è iniziato un pellegrinaggio da parte dei tifosi gialloviola in vari luoghi di Los Angeles legati a Bryant. Da subito in tantissimi sono accorsi davanti allo Staples Center, la casa dei Lakers, dove è sorto un vero e proprio memoriale. Ma anche davanti alla Mamba Sports Academy e nei pressi della casa di Bryant continuano a riunirsi persone che lasciano un fiore o un ricordo in memoria di Kobe e di sua figlia Gianna - TUTTI I LUOGHI DEL RICORDO DI KOBE

- di Redazione Sky Sport24
Le testimonianze e il cordoglio in giro per Los Angeles
- di Redazione Sky Sport24
Dalla sua casa sulle colline di Orange County alla Mamba Sports Academy, sono già tanti i luoghi di pellegrinaggio dei tifosi gialloviola per ricordare Kobe Bryant. Alessandro Mamoli è andato a Los Angeles per visitarli e testimoniare l'affetto che circonda il numero 24 gialloviola e la figlia Gianna - GUARDA IL VIDEO
- di Redazione Sky Sport24

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche