Please select your default edition
Your default site has been set

NBA, Kyle Lowry spinto di nuovo da un tifoso: "La prossima volta non mi controllo". VIDEO

L'EPISODIO

Era già successo durante le ultime Finals NBA e l’episodio aveva fatto molto discutere: l’All-Star dei Raptors, volato sulla prima fila per salvare un possesso, è stato spinto via da un tifoso verso cui Lowry ha lanciato un’occhiataccia: “Non so se la prossima volta riuscirò a controllarmi”

Cleveland o San Francisco, cambia poco. Almeno per Kyle Lowry, colpito di nuovo da un tifoso che lo ha spintonato durante la gara vinta dai Raptors in Ohio a seguito di un suo volo sulla prima fila per provare a recuperare un pallone che stavo uscendo. Un episodio capitato nel quarto periodo, con l’All-Star di Toronto a caccia del possesso dopo l’errore al tiro di Pascal Siakam. Un salto in braccio alla prima fila e il salvataggio è riuscito, ma al ritorno in campo uno dei due tifosi “travolti” lo allontana malamente, mettendo le sue mani sulla schiena del giocatore. Lowry a quel punto si è fermato e voltato indietro, perdendo per qualche secondo l’attenzione verso la partita e rivolgendosi verso l’uomo seduto a bordocampo. “Sono stato spinto, è la seconda volta che mi capita”, sottolinea a fine partita. “Se succederà di nuovo onestamente non so se sarò in grado di controllarmi. A persone di questo genere non deve essere permesso l’accesso alle arene, questi “tifosi” non fanno parte del nostro gioco”. Il riferimento è chiaro e noto a tutti, quando in circostanze simili fu colpito durante una delle gare di finale con Golden State. La NBA non si è ancora espressa in merito all’accaduto.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche