Please select your default edition
Your default site has been set

All Star Game NBA, vince Team LeBron con un libero di Davis. Kawhi Leonard MVP

NBA
©Getty

La prima squadra ad arrivare a 157 punti — con il nuovo formato per l’All-Star Game in onore di Kobe Bryant — è Team LeBron grazie al tiro libero di Anthony Davis, al termine di un ultimo quarto in cui a dominare sono state le difese e l'agonismo. Kawhi Leonard autore di 30 punti e 8/14 da tre ha vinto il premio di MVP intitolato proprio al Black Mamba

La prima notizia è quella più importante: l’All-Star Game è tornato ad essere competitivo. Molto competitivo. In un ultimo quarto senza cronometro dei 12 minuti ma con un punteggio da raggiungere — 157, dato dalla somma dei primi tre quarti della squadra in vantaggio più 24 punti in onore di Kobe Bryant —, a rimontare 11 punti e poi a vincere è stato Team LeBron, al termine di una frazione di gioco entusiasmante per difesa, competitività e agonismo tra le più grandi stelle della NBA. A deciderlo è stato un tiro libero di Anthony Davis dopo che Team LeBron aveva avuto più di un’occasione per chiudere i conti, con il punteggio arrivato a 156-155 dopo due liberi di Joel Embiid per fallo di James. In precedenza James Harden aveva segnato la tripla della vittoria, ma la sua conclusione è stata annullata per uno sfondamento precedente ai danni di un Kyle Lowry monumentale in difesa nel quarto periodo (pur essendo lui l’autore del fallo decisivo su Davis dopo un cambio difensivo). Il premio di MVP è andato nelle mani di Kawhi Leonard, autore di 30 punti (8/14 da tre punti) per portare a casa il primo Kobe Bryant MVP Award della storia. Con questa vittoria LeBron James (che ha vinto tutti e tre gli All-Star Game che ha capitanato) ha conquistato 400.000 dollari da donare in beneficienza ad un’associazione per gli studenti di Chicago, splendida conclusione di un All-Star Game davvero memorabile.

NBA: SCELTI PER TE