Please select your default edition
Your default site has been set

Un italiano nella NBPA: la storia di Matteo Zuretti nello speciale di Sky Sport

NBA

Quasi un quarto dei giocatori NBA ha origini extra-statunitensi: a curarne gli interessi nell’associazione giocatori è l’italiano Matteo Zuretti, direttore delle relazioni internazionali della NBPA. La sua storia è raccontata in uno speciale su Sky Sport, in onda sul canale 206 e disponibile on demand

Il ruolo ufficiale è quello di “Chief International Relations and Marketing”, quello di fatto è di punto di riferimento per tutti i giocatori internazionali presenti nella NBA. Matteo Zuretti è il nuovo protagonista di “Backdoor”, la serie di speciali firmati da Sky Sport per raccontare che nella NBA ci si può arrivare anche dalla “porta sul retro” della lega. Come ha fatto l’italianissimo Zuretti, 40 anni, nato a Milano e cresciuto a Roma che ora ricopre un ruolo di rilievo nell’associazione giocatori dopo una carriera cominciata come agente in Italia prima del passaggio nel 2015 a New York. Ora Zuretti lavora a stretto contatto con Joel Embiid, Ben Simmons, Nikola Jokic e ovviamente gli italiani Gallinari, Belinelli e Melli, curando gli interessi e le opportunità degli oltre 100 giocatori internazionali presenti in NBA. E il numero è in costante crescita, così come il ruolo di Zuretti nella “squadra” di Michelle Roberts, il capo dell’associazione giocatori protagonista di un altro speciale che verrà trasmesso prossimamente sempre su Sky Sport. La storia di Zuretti si trova in onda su Sky Sport NBA (canale 206) ed è disponibile on demand così come quella di Riccardo Fois, capo dello sviluppo dei giocatori ai Phoenix Suns.

NBA: SCELTI PER TE