Please select your default edition
Your default site has been set

Mercato NBA, a Houston arrivano i "lunghi": accordi con DeMarre Carroll e Jeff Green

NBA
©Getty

Gli Houston Rockets hanno deciso di utilizzare gli ultimi due posti disponibili a roster su due ali come DeMarre Carroll e Jeff Green, che verranno chiamati a giocare prevalentemente da lunghi nel nuovo schema di coach Mike D'Antoni

Gli Houston Rockets fanno sul serio e continuano a infoltire il loro roster di ali. ESPN ha riportato infatti gli accordi dei texani con DeMarre Carroll e Jeff Green, che con i loro 2.03 di altezza verranno chiamati a rimpolpare il reparto "lunghi" insieme a PJ Tucker, Robert Covington e Danuel House - tutti giocatori che non superano i 2.06. Carroll ha trovato l'accordo con i San Antonio Spurs per il buyout del suo accordo triennale firmato nell'estate del 2019, dopo non essere mai riuscito a entrare nella rotazione di coach Gregge Popovich: nelle sue tasche entreranno circa 10 milioni di dollari. Jeff Green - che ha giocato a Oklahoma City insieme a James Harden e Russell Westbrook una decina di anni fa - era invece free agent dopo essere stato tagliato da Utah, dove aveva già occupato il ruolo di 5 nelle second unit di coach Snyder (quasi il 20% dei possesso giocato da "centro"). A Houston avrà un accordo di 10 giorni per considerare se il fit con lo schema di Mike D'Antoni sarà quello giusto. I Rockets completano così un roster tra i più piccoli che si ricordino per una squadra da playoff, con gli unici due lunghi di riferimento (Tyson Chandler e Isaiah Hartenstein) che non fanno parte della rotazione della squadra.

NBA: SCELTI PER TE