Please select your default edition
Your default site has been set

Mercato NBA, a Houston arrivano i "lunghi": accordi con DeMarre Carroll e Jeff Green

NBA
©Getty

Gli Houston Rockets hanno deciso di utilizzare gli ultimi due posti disponibili a roster su due ali come DeMarre Carroll e Jeff Green, che verranno chiamati a giocare prevalentemente da lunghi nel nuovo schema di coach Mike D'Antoni

Gli Houston Rockets fanno sul serio e continuano a infoltire il loro roster di ali. ESPN ha riportato infatti gli accordi dei texani con DeMarre Carroll e Jeff Green, che con i loro 2.03 di altezza verranno chiamati a rimpolpare il reparto "lunghi" insieme a PJ Tucker, Robert Covington e Danuel House - tutti giocatori che non superano i 2.06. Carroll ha trovato l'accordo con i San Antonio Spurs per il buyout del suo accordo triennale firmato nell'estate del 2019, dopo non essere mai riuscito a entrare nella rotazione di coach Gregge Popovich: nelle sue tasche entreranno circa 10 milioni di dollari. Jeff Green - che ha giocato a Oklahoma City insieme a James Harden e Russell Westbrook una decina di anni fa - era invece free agent dopo essere stato tagliato da Utah, dove aveva già occupato il ruolo di 5 nelle second unit di coach Snyder (quasi il 20% dei possesso giocato da "centro"). A Houston avrà un accordo di 10 giorni per considerare se il fit con lo schema di Mike D'Antoni sarà quello giusto. I Rockets completano così un roster tra i più piccoli che si ricordino per una squadra da playoff, con gli unici due lunghi di riferimento (Tyson Chandler e Isaiah Hartenstein) che non fanno parte della rotazione della squadra.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche