Please select your default edition
Your default site has been set

NBA, Philadelphia teme per Ben Simmons: infortunio alla schiena, prevista risonanza

NBA
©Getty

La stella dei Sixers si è fermata nel primo quarto contro i Milwaukee Bucks per il riacutizzarsi di un infortunio alla schiena. Verrà effettuata una risonanza magnetica: per la point guard australiana si teme uno stop

La pesante sconfitta sul campo dei Milwaukee Bucks non è neanche lontanamente la peggior notizia della serata per i Philadelphia 76ers. L’All-Star Ben Simmons, infatti, è dovuto uscire a metà primo quarto per il riacutizzarsi di un problema alla parte bassa della schiena che lo tormenta ormai da qualche tempo, tanto da aver saltato la prima partita dopo l’All-Star Game contro Brooklyn. Simmons è uscito dopo meno di cinque minuti con 5 punti e 2 rimbalzi a referto, sottoponendosi immediatamente a una radiografia in uno stato che Adrian Wojnarowski di ESPN ha definito come “emotivo”, sintomo che si teme qualcosa di serio. L’australiano si sottoporrà a risonanza magnetica nelle prossime ore, dalla quale si capiranno più precisamente i contorni di un infortunio che dovrebbe comunque portarlo a uno stop di qualche tempo, visto che i problemi alla schiena vanno gestiti con estrema cautela.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche