Please select your default edition
Your default site has been set

NBA, Kendrick Perkins rivela: "LeBron mi ha scritto 'Vado a riprendermi il mio trono'"

PAROLE
©Getty

Prima dell’inizio della stagione Kendrick Perkins aveva pronosticato Giannis Antetokounmpo come MVP nonostante la sua amicizia di lunghissima data con LeBron James. "Lui mi ha risposto: 'Non preoccuparti, vado a riprendermi il mio trono'" ha rivelato l'attuale analista televisivo

Da qualche anno ormai Kendrick Perkins è diventato una delle voci di riferimento nel panorama media degli Stati Uniti, anche se non sempre per i motivi giusti. Che siate d’accordo o meno con lui, l’ex veterano non è uno che tiene per sé le proprie opinioni, anzi. E spesso finisce per far arrabbiare anche i suoi ex compagni di squadra, come testimoniato dalla “rissa social” con Kevin Durant di qualche mese fa. Perkins ha parlato a lungo del suo nuovo ruolo in un’intervista con The Athletic, rivelando come uno dei suoi obiettivi sia sempre quello di evitare che le sue conoscenze personali influiscano sui suoi giudizi. A proposito ha portato l’esempio della sua scelta di indicare Giannis Antetokounmpo come MVP prima dell’inizio della stagione 2019-20, nonostante abbia un’amicizia con LeBron James a dir poco di lunga data, visto che i due hanno giocato assieme ai tempi della AAU nei primi anni 2000. “Gli ho mandato un messaggio e gli ho detto: ‘Ehi, ho Giannis davanti a te’” ha spiegato. “Lui mi ha risposto dicendo: ‘Oh non preoccuparti, vado a reclamare il mio trono’. Io ho detto: ‘Ok, allora fallo, figlio di p…”. E lui: “Lo farò, figlio di p…’”. In effetti poi James ha mantenuto fede alla sua promessa, realizzando una stagione da MVP (25.7 punti, 7.9 rimbalzi e 10.6 assist di media, primo in NBA per passaggi vincenti) prima della sospensione della regular season per il coronavirus. Non che Antetokounmpo però sia stato da meno, sfiorando i 30 punti a partita con 13.7 rimbalzi, 5.8 assist in meno di 31 minuti guidando i Milwaukee Bucks al miglior record della lega. Una lotta che sarebbe stata entusiasmante fino alla fine della stagione e poi, magari, con un incontro alle Finals: solo il tempo ci dirà se James potrà davvero andare a riprendersi il trono come promesso all’amico Kendrick Perkins.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche