Please select your default edition
Your default site has been set

NBA, Shaquille O'Neal: "Kobe? Aveva la stessa mentalità vincente di Jordan"

NBA
©Getty

Ne è convinto il centro dei Lakers che insieme al n°8/24 gialloviola ha vinto tre titoli NBA. E aggiunge: "Nella discussione sul migliore di tutti i tempi, a quelli di LeBron James e Michael Jordan va aggiunto il nome di Kobe Bryant"

CORONAVIRUS, TUTTI GLI AGGIORNAMENTI

Paragonare i giocatori venuti dopo di lui a Michael Jordan è tornato a essere di stretta attualità dopo il successo di “The Last Dance”, il documentario disponibile in Italia su Netflix e a un prezzo vantaggioso per gli abbonati Sky con l’offerta Intrattenimento Plus su Sky Q. Due in particolare, LeBron James e Kobe Bryant, hanno visto il loro nome accostato a quello del n°23 dei Bulls. Shaquille O’Neal — che di entrambi è stato compagno di squadra, ai Cavs col primo, ai Lakers col secondo — intervenuto a SportsCenter ha voluto dire la sua proprio al riguardo della comparazione tra MJ e Bryant, con cui O’Neal ha vinto tre titoli NBA: “Penso avessero la stessa mentalità vincente. Non ho trascorso molto tempo con Michael, ma a guardare il modo in cui vincevano e giocavano le gare decisive, spesso segnando negli ultimi secondi, direi che la loro mentalità fosse sostanzialmente uguale”. Shaq ha poi ricordato come lo stesso Kobe ricordasse spesso come “ogni giocatori guarda ai campioni del passato per trarne ispirazione”. “Era vero anche per me — afferma il centro di quei Lakers campioni — che cercavo di essere una minaccia sotto canestro come Patrick Ewing e dominare come Wilt Chamberlain. La differenza è che Kobe ha potuto avere un numero di telefono e costruire una relazione con il suo eroe”. Una relazione emersa fortissima proprio dalle parole di MJ durante l’ultimo saluto pubblico a Bryant, allo Staples Center, dove la star dei Bulls ha parlato di una relazione tra “fratello maggiore/fratello minore”. “Sono felice che avessero instaurato un rapporto del genere — ha commentato O’Neal — e credo che nell’eterno dibattito su chi sia il miglior giocatore di sempre ai nomi di Michael Jordan e di LeBron James vada aggiunto anche quello di Kobe Bryant”.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche