Please select your default edition
Your default site has been set

NBA, James Harden e la maglia ritirata a Houston. In uno strip club

NBA
©Getty

La leggenda vuole che nell'estate 2017 la superstar dei Rockets e il suo entourage abbiano speso un milione di dollari in una sola serata in un nightclub di Houston. Che da quel giorno avrebbe ritirato la maglia n°13 del "Barba", in bella esibizione nel locale

CORONAVIRUS, TUTTI GLI AGGIORNAMENTI LIVE

La storia non è nuova, ma come spesso accade la rete riporta d’attualità anche fatti magari finiti nel dimenticatoio. Si deve tornare all’estate 2017 quando Drake scelse di celebrare la carriera di tre famose ballerine della scena dei nightclub USA — Lira Galore, Miracle Watts e Maliah Michel — ritirando la loro maglia (quale?) in un celebre locale di Houston. Se non che la trovata del rapper canadese era già stata pensata per un altro assiduo frequentatore della scena notturna della città texana: James Harden. Secondo quanto raccontato da Jamil Clay (protagonista della serie tv Love & Hip Hop) nel podcast tenuto dal rapper Joe Budden, “Il Barba” avrebbe già la sua maglia n°13 ritirata in un nightclub di Houston dopo una serata in cui l’All-Star dei Rockets e il suo entourage avrebbero speso la cifra di un milione di dollari in una singola nottata. Una cifra da molti considerata un “record da Guinness dei primati” anche per un giocatore che proprio nel 2017 ha firmato un’estensione contrattuale da 160 milioni di dollari per 4 anni con gli Houston Rockets.

NBA: SCELTI PER TE