Please select your default edition
Your default site has been set

NBA, Montrezl Harrell lascia Disney World e torna a casa per motivi familiari

coronavirus
©Getty

Dopo Zion Williamson, anche il principale candidato al premio di sesto uomo dell’anno è uscito dalla bolla per raggiungere la sua famiglia a causa di un’emergenza: i Clippers e tutta la NBA si sono stretti attorno a lui

CORONAVIRUS, GLI AGGIORNAMENTI LIVE

How many more?”: questa la scritta che Montrezl Harrell ha deciso di indossare sulla sua schiena al posto del cognome nel momento della ripartenza della stagione. Un ritorno sul parquet rimandato a data da destinarsi per uno dei giocatori cruciali del ricco roster dei Clippers: un’incredibile carica di energia e talento su entrambi i lati del campo, pronta a travolgere gli avversari in qualsiasi momento. Harrell, che ha preso parte sin dal primo giorno alla spedizione Clippers che ha raggiunto Disney World per iniziare il lungo periodo di isolamento previsto in Florida, è stato costretto ad abbandonare i compagni e lo staff per urgenti motivi familiari. Un’emergenza che lo ha obbligato a tornare a casa per un tempo al momento indefinito, nonostante lo stesso Harrell abbia sottolineato la sua intenzione di rientrare nella bolla e tornare a disposizione di coach Rivers il prima possibile. Al ritorno all’interno del campus di Orlando dovranno essere come minimo quattro i giorni di quarantena ulteriore da rispettare, ma al momento nella testa del giocatore dei Clippers ci sono ben altre preoccupazioni. Una situazione complicata verso la quale non solo la franchigia di Los Angeles, ma tutta la NBA hanno mostrato vicinanza.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche