Please select your default edition
Your default site has been set

NBA, Steph Curry e il risveglio traumatico: "Sognavo Orlando". E LeBron risponde. VIDEO

social

Il video ironico postato dal n°30 degli Warriors su Instagram è subito diventato virale: la voce di sua moglie che lo chiama e gli incubi che continuano a tormentarlo. Una vita senza basket è complicata per chi come lui non è abituato a un periodo d'assenza così lungo. Un siparietto che ha fatto sorridere anche LeBron

CORONAVIRUS, TUTTI GLI AGGIORNAMENTI

Vivere senza giocare a pallacanestro non è semplice per chi attorno al basket ha costruito la sua vita. Lo sa bene Stephen Curry, protagonista di un video ironico in cui dimostra di sentire così tanto la mancanza dello stare in campo che, al risveglio, era convinto di trovarsi all’interno della bolla NBA a Orlando. Immagini che hanno subito fatto il giro dei social e hanno conquistato un bel po’ di colleghi, a partire dal più blasonato di tutti: LeBron James non poteva non commentare con una risata, così come fatto da Carmelo Anthony, Anderson Varejao e tanti altri giocatori del presente e del passato. Curry però sa che l’attesa continuerà a essere molto lunga: nei prossimi mesi, così come milioni di appassionati, dovrà accontentarsi all’idea di restare a guardare gli altri davanti la TV.

La risposta al video di LeBron James arrivata via Instagram

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche