Please select your default edition
Your default site has been set

NBA, Marcus Morris colpisce Doncic sulla caviglia: “Non è stato intenzionale”

L'EPISODIO

Un colpo “basso” secondo alcuni, un incidente di gioco per altri: il giocatore dei Clippers ha seriamente rischiato di aggravare i problemi alla caviglia del n°77 sloveno, pestando il suo piede da dietro. Un gesto che fatto discutere anche nel post-partita: “Ognuno è libero di farsi la propria opinione”, sottolinea Doncic

Nella larga vittoria conquistata in gara-5 dai Clippers - successo che ha portato la serie sul 3-2 in favore della squadra di Los Angeles - a far discutere è stato soprattutto un episodio fortuito, fortunatamente senza conseguenze, in cui però alcuni hanno visto della malizia. Dopo un canestro segnato dai Clippers all’inizio del terzo quarto, Marcus Morris è andato in pressione su Luka Doncic e avvicinandosi lo ha colpito sulla caviglia - togliendo la scarpa dal piede dell’avversario e rischiando così di procurargli ulteriori problemi: “Ogni volta che scendo in campo ho un tale livello di rispetto per me stesso e per gli altri che non si può pensare che sia stato un gesto voluto, anzi. Pensare di provare a infortunare un mio avversario è qualcosa di folle”, ha sottolineato il diretto interessato. “Sono dieci anni che mi batto contro i migliori cestisti al mondo: competo con loro e lotto lavorando sodo, questo è il mio modo di essere”. La caviglia di Doncic infatti è malconcia già da qualche giorno - claudicante prima di gara-4 e costretto a stringere i denti in questa concitata fase playoff della stagione. Una condizione nota a tutti, Morris incluso, verso cui il n°77 sloveno non nasconde il suo scetticismo: “Ho il mio pensiero a riguardo, spero non fosse intenzionale. Voi cosa ne pensate?”, ha chiesto Doncic ai giornalisti a fine gara. “Io dico soltanto che spero non ci fosse la volontà di farmi male, ma ogni persona che guarda quelle immagini può farsi una sua opinione. Andiamo avanti e lasciamo perdere quanto successo”. Meglio concentrarsi su gara-6, quando i problemi da affrontare saranno ben altri.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche