Please select your default edition
Your default site has been set

Playoff NBA, Dennis Schroder, colpo proibito: PJ Tucker reagisce, espulsi entrambi. VIDEO

l'episodio

Doppia espulsione - decisiva, col senno di poi, in favore dei Rockets - nel terzo quarto della sfida tra Houston e OKC: protagonisti Schroder e Tucker, con il tedesco colpevole di aver smanacciato e affondato il braccio in maniera impropria contro l’avversario su un blocco. La lega ha deciso di infliggere 25.000 dollari di multa a entrambi, ma senza sospensioni per gara-6

Partiamo dalla fine, dal fatto che Dennis Schroder con i suoi 19 punti segnati - 18 dei quali nel solo secondo quarto - ha chiuso il match contro Houston come miglior realizzatore dei Thunder, nonostante la sua partita sia finita con largo anticipo rispetto a quella dei compagni. Tutta colpa di un gesto su cui i Rockets hanno chiesto alla NBA di investigare: terzo quarto, azione d’attacco dei texani, il giocatore tedesco inizia a rincorrere il suo avversario sul blocco, scontrandosi contro il blocco di PJ Tucker. Dal replay però è evidente il movimento (volontario?) del suo braccio in mezzo alla gambe dell’avversario (come si vede anche dal video in testa all'articolo) - colpito in maniera dura “sotto la cintura”. Gli arbitri a quel punto sanzionano il blocco in movimento del giocatore dei Rockets, fischiando contro di lui mentre si era già lanciato alla spalle di Schroder per chiarire faccia a faccia. Dopo il parapiglia, i direttori di gara rivedono la scena e decidono per la doppia espulsione. Una decisione che ha mandato su tutte le furie coach Donovan - consapevole di quanto abbia pesato la sua assenza nella ripresa: “Era un blocco irregolare, l’unica cosa che Schroder ha cercato di fare è stata quella di passare in una situazione in cui - non per colpa sua - non c’era spazio”.

La decisione della NBA: 25.000 dollari di multa per entrambi

La NBA ha detto la sua su quanto accaduto rifilando 25.000 dollari di multa sia a Tucker che a Schroder, senza però sospenderli in vista di gara-6 che si disputa nella notte tra lunedì e martedì. C'è da scommettere che la storia tra i due non finisce qui, in una serie che deve ancora vivere il suo capitolo finale.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche