Please select your default edition
Your default site has been set

NBA, Danilo Gallinari saluta i Thunder: "Abbiamo lottato fino alla fine"

Oklahoma City

Il n°8 azzurro, in scadenza di contratto, sa che difficilmente il suo futuro NBA sarà a Oklahoma City - una squadra che ha altri programmi, nonostante la stagione playoff appena conclusa: "Il finale di stagione sfortunato non può farci dimenticare una splendida cavalcata durata 12 mesi"

È un ringraziamento rivolto a tutti i tifosi dei Thunder, che hanno accolto con entusiasmo una squadra su cui in pochi avrebbero scommesso e che invece strada facendo ha scoperto di poter essere un gruppo in grado di dire la sua anche ai playoff. Merito anche del contributo di un positivo Danilo Gallinari, finito per caso a Oklahoma City all’interno della trade che ha portato Paul George ai Clippers, e abile a sfruttare l’occasione per mettere ancora una volta in mostra le sue doti: a 32 anni, il n°8 azzurro resta un giocatore su cui diverse squadre possono puntare durante la prossima off-season. Difficilmente però lo faranno i Thunder, che vogliono proseguire il cammino di rebuilding iniziato lo scorso anno - godendosi come un’imprevista parentesi la cavalcata playoff terminata in gara-7 contro Houston. “Abbiamo lottato fino alla fine in una stagione più dura del previsto. Nessuno credeva in noi a eccezione della squadra, dei tifosi e di tutto lo staff della squadre e abbiamo meritato la qualificazione ai playoff. Un finale sfortunato di stagione non può cancellare però una cavalcata fantastica durata 12 mesi”.

vedi anche

Gallinari, finale amaro ma stagione da ricordare

Parole che suonano come un addio, in attesa di capire nelle prossime settimane quale sarà il destino che toccherà al n°8 azzurro. Le squadre e le richieste non sembrano mancare, con l’ipotesi Minnesota Timberwolves diventata soltanto l’ultima suggestione di una lista che comprende anche diverse squadre da playoff. Una delle piste che più di frequente vengono fuori è quella che porta a Miami, con gli Heat pronti a dare un annuale a Gallinari in attesa della prossima free agency (e di Giannis Antetokounmpo). La durata però dell’accordo sembra essere una delle grandi questioni sul tavolo, uno dei punti su cui l’ex giocatore di Knicks, Nuggets e Clippers non vuole cedere: a 32 anni Gallinari vuole firmare l’ultimo contratto importante della sua carriera, con la speranza di riuscire a trovare un accordo che duri tre anni (ma certamente non meno di due). Quella potrebbe essere una delle condizioni per convincerlo: chi è disposto a bussare alla sua porta?

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche