Please select your default edition
Your default site has been set

NBA Finals, l’apparizione di culto di JR Smith: zero punti e due falli in tre minuti

video
©Getty

Scongelato dalla panchina sul finale del terzo quarto, JR Smith ha regalato tre minuti e 19 secondi di assoluto culto: zero in tutte le categorie statistiche, due falli uno più comico dell’altro contro Kelly Olynyk (spintone gratuito a palla lontana) e Jimmy Butler (posizione difensiva sbagliatissima), entrambi contestati dal veterano dei Lakers. "Ammazza JR, ti hanno visto dalla Luna" il commento divertito di Davide Pessina

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche