Please select your default edition
Your default site has been set

WNBA: Seattle vince il titolo e lo dedica a Kobe e Gigi Bryant

wnba

Le Seattle Storm chiudono sul 3-0 una serie mai in discussione contro Las Vegas, trascinate dai canestri di Breanna Stewart - dominatrice con oltre 28 punti di media e votata MVP delle Finals. Un successo dedicato "alla famiglia Bryant e alla memoria di Breonna Taylor - la giovane afroamericana uccisa in casa dalla polizia durante un controllo antidroga

Seattle Storm- Las Vegas Aces 92-59

Chiude in trionfo Seattle che stravince anche in gara-3 contro Las Vegas e conquista con merito il titolo WNBA, trascinata da un gruppo di campionesse di primo livello che si prende il quarto successo nella storia della franchigia dello stato di Washington - pareggiando il record come una delle squadre più vincenti della storia della lega femminile di pallacanestro, raggiungendo le Minnesota Lynx e le Houston Comets (franchigia che adesso non fa più parte della WNBA). Un successo strameritato dalle Storms che chiudono imbattute nei playoff - 6-0 di record - al termine di una stagione particolare a causa della pandemia da coronavirus e con una sola certezza: Breanna Stewart. La 26enne è stata nominata MVP della serie all’unanimità, dopo aver segnato più di 28 punti di media e aver raccolto l’ennesimo riconoscimento di una carriera in cui ha già fatto incetta di 4 titoli NCAA (con 4 MVP), 3 medaglie d’oro, un MVP dell’Eurolega e molti altri titoli in una carriera già stellare. Una vittoria dedicata alla memoria di Kobe e Gigi Bryant, oltre a quella di Breonna Taylor e di una battaglia per i diritti degli afroamericani che proseguirà anche dopo la fine di questa stagione.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche