Please select your default edition
Your default site has been set

NBA, LeBron, Anthony Davis e il mistero dei numeri di maglia: "King" James fa chiarezza

NBA

Con un post sul suo account Instagram, LeBron James chiarisce una volta per tutte la decisione - sua e di Anthony Davis - in merito ai numeri di maglia da indossare ai Lakers. Non cambia nulla quest'anno (il 23 ancora sulle spalle del "Re", il 3 su quelle di AD) ma ci sarà una rivoluzione a partire dalla stagione 2021-22. Che porterà tifosi e collezionisti a mettere ancora mano al portafoglio

Cambiano numero, sì, no, quest’anno, il prossimo, forse. In attesa che si ricominci a giocare, a Los Angeles — sponda Lakers — trovano sempre un modo di far parlare di sé. Soprattutto se al centro delle voci ci sono le due superstar della squadra, LeBron James e Anthony Davis. Risolte le questioni di mercato — l’estensione del primo, il rinnovo del secondo — a far discutere è il chiacchierato cambio di numero di maglia: promesso in un primo momento da LeBron James al neo-acquisto Anthony Davis nell’estate 2019 (a New Orleans AD era sceso in campo con il n°23, che ai Lakers è di LeBron), era sembrato rimandato solo di un anno (cioè per il via della stagione 2020-21) prima che — solo poche ore fa — sfumasse, apparentemente per sempre. Indossato sulle spalle il n°3 e vinto il primo titolo NBA della sua carriera, Anthony Davis sembrava convinto a voler confermare il proprio numero di maglia, lasciando così il 23 a “King” James. E invece pare di no: almeno a voler credere a quanto postato dallo stesso LeBron sul suo account Instagram, non da quest’anno ma dal prossimo — quindi dal via della stagione 2021-22 — il cambio di numero effettivamente ci sarà: sulle spalle di James tornerà il n°6 dei suoi trascorsi ai Miami Heat, mentre il 23 passerà di proprietà ad Anthony Davis.

Il messaggio su Instagram di LeBron James

leggi anche

Cook torna ai Lakers: il roster dei campioni NBA

“Il n°23 sarà diverso dal solito quest’anno, e poi c’è questo tizio con la maglia n°6…”, ha scritto LeBron James su Instagram, commentando una foto della coppia di superstar di L.A. già a maglie invertite. Ma poi ha avvertito: “Accadrà la prossima stagione, ma è dura”, a testimoniare un addio al 23 che per lui non sarà certo indolore. Le motivazioni? Consegnare (anche simbolicamente) la franchigia nelle mani di Davis, superstar più giovane; ma anche — o forse soprattutto — generare nuovi incassi record dalle vendite della maglia gialloviola n°6. Che ogni tifoso dei Lakers non vorrà farsi sfuggire.

La Instagram story postata da LeBron sul suo account - Instagram

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.