Please select your default edition
Your default site has been set

NBA, il paragone con Ja Morant manda su tutte le furie De'Aaron Fox

NBA
©Getty

"È convinto di essere Ja Morant", dice un giornalista di ESPN riferendosi a De'Aaron Fox e la giovane star dei Kings reagisce stizzito: non certo per il paragone ma per la valutazione di una persona "che nemmeno mi conosce". "E se mi manchi di rispetto, ti manco di rispetto anch'io", conclude Fox

Essere paragonati al rookie dell’anno NBA Ja Morant farebbe contenti in tanti. Non la giovane stellina dei Sacramento Kings De’Aaron Fox, evidentemente — ma non certo per una mancanza di rispetto nei confronti del suo collega/avversario ai Grizzlies. Quello che non è piaciuto a Fox è stato il commento di un giornalista di ESPN, Amin Elhassan, che durante una recente puntata di “The Jump” ha apostrofato così il n°5 dei Kings: “È convinto di essere Ja Morant”. Il paragone — e l’implicazione da parte di Elhassan di un grossolano errore di auto-valutazione da parte di Fox — ha fatto andare su tutte le furie il giocatore di Sacramento: “Quel tizio che è uno str***o: potete riferirgli che l’ho detto io”, ha replicato in un video postato su Instagram.

leggi anche

De’Aaron Fox, la matricola che non sbaglia mai

Poi, non soddisfatto, ha rincarato la dose su Twitter, con un post a spiegazione della sua piccata reazione: “In un argomento che non ha nulla a che vedere con me tiri in ballo un altro giocatore a cui secondo te io mi paragono. Fratello, tu non mi conosci nemmeno. Perfino i tuoi colleghi ti hanno chiesto perché hai detto una cosa del genere. Se manchi di rispetto a qualcuno, qualcuno manca di rispetto a te. È semplice”, ha concluso Fox, indirizzando la sua rabbia verso le parole del giornalista e non certo verso la giovane stella dei Memphis Grizzlies.