Please select your default edition
Your default site has been set

NBA, infortunio Enes Kanter: brutta gomitata al volto da un compagno. VIDEO

portland

Il giocatore di origine turca dei Blazers è stato involontariamente colpito durante la lotta a rimbalzo da un suo compagno di squadra: Robert Covington, saltato insieme a lui sotto canestro e travolto dal peso di Joel Embiid lanciato a caccia del pallone, ha allargato il gomito e colpito sul sopracciglio Kanter, costretto a uscire e a mettere dei punti sulla ferita prima di ritornare in campo

Alla fine è riuscito a tornare in campo e, nonostante lo spavento, ha dato una grossa mano sotto canestro ai Blazers nel complicato successo raccolto in volata contro Philadelphia. Enes Kanter ha dovuto fare soltanto una breve deviazione sul finire di primo tempo, dopo aver subito dal suo compagno di squadra Robert Covington una involontaria quanto dolorosa gomitata - che lo ha fatto sanguinare copiosamente e costretto a mettere punti di sutura per fermare la ferita. Alla sirena finale sono 10 punti e 14 rimbalzi per Kanter, che al termine della gara non perde la voglia di scherzare e sdrammatizzare: “Il mio occhio sta bene, in fondo sono sempre un guerriero turco. Questo piccolo taglio sul volto non sarà certo la ragione che mi terrà lontano dal parquet e dal dare una mano ai miei compagni”. Certo che un colpo così a tradimento era difficile aspettarselo: “Io sono stato la ragione per cui Covington ha subito un colpo alla testa nella gara contro i Knicks e adesso è successo il contrario”. No, nessuna volontarietà, né voglia di rivincita. Soltanto un sorriso per lasciarsi tutto alle spalle.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche