Please select your default edition
Your default site has been set

NBA, miglior squadra di sempre: Flavio Tranquillo sceglie i Golden State Warriors

GIOCA CON NOI

La NBA, in occasione del suo 75° anniversario, ha deciso di chiedere a esperti e appassionati quale sia la miglior dinastia della storia della lega, indicando tra le possibili scelte i Chicago Bulls di Jordan, i Lakers di Magic Johnson, le due edizioni vincenti dei Celtics e i Golden State Warriors di Steph Curry. Anche il nostro Flavio Tranquillo ha espresso il suo voto, motivando qui la sua decisione

VOTA LA MIGLIOR DINASTIA DELLA STORIA NBA: CLICCA QUI

C’è davvero l’imbarazzo delle scelta quando si parla di dinastie vincenti in NBA e di squadre che con la loro continuità hanno segnato la storia del gioco conquistando successi e consensi. La lega, per celebrare al meglio il suo 75° anniversario, ha deciso di chiedere agli appassionati di votare quella che secondo loro è stata la più importante di tutte (CLICCA QUI PER VOTARE), sottoponendo ai tifosi e a un gruppo di esperti cinque diverse opzioni di scelta:

 

  • I Boston Celtics degli anni ’60 di Bill Russell;
  • I Los Angeles Lakers degli anni ‘80 di Magic Johnson;
  • I Boston Celtics degli anni ’80 di Larry Bird;
  • I Chicago Bulls degli anni ’90 di Michael Jordan;
  • I Golden State Warriors di qualche anno fa di Stephen Curry e Kevin Durant.

 

Oltre a discutere delle esclusioni eccellenti - in molti hanno pensato ai Miami Heat di LeBron James e Dwyane Wade e ai Los Angeles Lakers di Shaquille O’Neal e Kobe Bryant - tanti appassionati hanno già votato per un sondaggio che andrà avanti fino a lunedì 29 novembre a mezzanotte orario americano (le 6 di mattina in Italia). Poi, il 30 novembre, verrà fatto l’annuncio ufficiale della squadra vincitrice.

vedi anche

Miglior squadra di sempre: la scelta di Tranquillo

Tra i volti noti coinvolti nella selezione c’è anche quello del nostro Flavio Tranquillo, che ha votato per i Golden State Warrriors 2015-2018 - quelli che secondo lui meritano più degli altri di essere indicati come i migliori. Queste le ragioni della sua scelta:

 

“Se si potessero fare i confronti tra squadre di diverse epoche, saremmo nella fantascienza. Ciò detto, rimane logico cedere alla tentazione di partecipare al giochino, soprattutto su gentile richiesta come in questo caso. Tra le squadre che ho avuto modo di veder giocare, e sono assai meno della metà di quelle scese in campo in questi 75 anni, non ho dubbi nell'indicare i Golden State Warriors dei tre titoli e delle cinque finali, per il loro equilibrio tra attacco e difesa e per l'innovazione che hanno portato”.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche