Please select your default edition
Your default site has been set

NBA, T.J. Warren pronto a tornare: il 2 dicembre il possibile esordio in maglia Nets

NBA
©Getty

Non gioca una partita NBA dal 29 dicembre 2020. Allora indossava ancora la maglia degli Indiana Pacers, e aveva chiuso la stagione precedente vicinissimo ai 20 punti di media con percentuali al tiro eccellenti. Per questo in estate i Nets hanno scelto di dargli un contratto annuale e di aspettare la sua completa guarigione dalla frattura da stress al piede sinistro che lo ha fermato per quasi due anni

A quasi due anni dall'ultima gara disputata, pare finalmente avvicinarsi il ritorno in campo di T.J. Warren: il giocatore di Brooklyn - che con la maglia dei Nets deve ancora esordire - sembra intenzionato a fare il suo debutto il prossimo 2 dicembre in occasione della gara interna contro i Toronto Raptors. L'ultima volta che Warren ha preso parte a una partita NBA indossava ancora la maglia degli Indiana Pacers: era il 29 dicembre 2020, in una sfida persa contro Boston. Da allora una frattura da stress al piede sinistro che ha richiesto un'operazione lo ha tenuto lontano dai parquet NBA per quasi due intere stagioni. Nell'ultima offseason è arrivata la firma del contratto annuale con i Brooklyn Nets, che sperano di poter ammirare nuovamente il giocatore capace di viaggiare vicino ai 20 punti a sera nell'ultima annata completa da lui disputata (2019-20) esibendo percentuali al tiro di assoluta eccellenza, sopra il 53% dal campo e il 40% da tre (Warren è anche tiratore da 78% in carriera ai liberi). 

leggi anche

Guai per Indiana: infortunio al piede per Warren

Pur con tutte le precauzioni di un ritorno dopo un'assenza così lunga (il caso Thompson a Golden State insegna), i Nets vedono nel rientro di Warren l'opportunità di allungare ulteriormente la rotazione con un giocatore di primissimo livello, le cui doti realizzative potrebbero alleggerire un po' il fardello offensivo sulle spalle di Kevin Durant