10 gennaio 2018

PyeongChang 2018, Malagò: "Lo sport ha fatto un miracolo"

print-icon
mal

"Nubi dissipate grazie al linguaggio universale dello sport", sottolinea il presidente del Coni dopo la ripresa del dialogo tra le due Coree, a 30 giorni dall'inizio dei Giochi invernali. Fiducia intorno al gruppo azzurro: "Ci siamo preparati bene, avremo 129 atleti, solo a Torino 2006 ne avevamo di più"

LE COREE ALL'OLIMPIADE, UNA DISTENSIONE STORICA

PROVE DI DISGELO: LA NORD COREA SARA' A PYEONGCHANG

Conto alla rovescia per le Olimpiadi invernali di PyeongChang: mancano solo 30 giorni al via. Di fronte alle prove di disgelo in Corea, ha parlato il presidente del Coni Giovanni Malagò: "C'era il punto interrogativo sull'atmosfera politica che si sarebbe respirata, ma sembra che lo sport abbia fatto un miracolo: tutte le nubi si sono dissipate e dove non sono riusciti i grandi della Terra è riuscito lo sport. Questa è la conferma di un linguaggio universale".

Malagò è soddisfatto della preparazione degli azzurri: "Abbiamo lavorato bene, l'Italia saraà presente in 95 delle 102 competizioni in programma con 129 atleti, un numero impressionante, solo ai Giochi di Torino nel 2006 c'era un numero maggiore  di atleti italiani".

LE ULTIME NOTIZIE DI SKYSPORT

Kepa rinnova: clausola 80 mln. Real su Alisson?

Brady vs Underdogs, a voi il Super Bowl 52!

Juventus-Genoa: tutte le quote

Monday Night, Juve-Genoa: gioca Lichtsteiner

AMA Supercross, torna la formula delle tre finali

Messina: "Una panchina? Solo per occasione giusta"

Lazio, da record: meglio di Real, Juve e Bayern

Dakar 2018: Walkner, una vittoria per la patria

Lippi: "Napoli in pole per lo scudetto"

Napoli fa festa, quanto pesano i punti di Bergamo

Var e calendari, la triste partita delle parole

I PIU' VISTI DI OGGI
I PIU' VISTI DI OGGI