Olimpiadi, la rabbia di Cappellini e Lanotte: "Cosa ha visto la giuria?"

Olimpiadi
cappellini_lanotte_getty

La coppia ha concluso al quarto posto la prova a squadre: "Abbiamo fatto la gara della vita". Gli italiani, però, hanno contestato i loro punteggi rimasti eccessivamente bassi

LE GARE DEGLI AZZURRI LIVE

IL RACCONTO DELL'8^ GIORNATA

TUTTI I RISULTATI - IL MEDAGLIERE - IL CALENDARIO: DATE E ORARI ITALIANI

Orgogliosi, ma delusi. Anna Cappellini e Luca Lanotte hanno concluso la prova a squadre del pattinaggio di figura in cui l'Italia è arrivata quarta. Dopo la gara, sono stati festeggiati dal pubblico per la loro prova di danza libera, ma ci sono state polemiche per la valutazione della giuria. Infatti, gli italiani hanno contestato i punteggi rimasti eccessivamente bassi per la coppia, 107, quarto punteggio della singola prova. "Abbiamo fatto la gara della vita, siamo orgogliosi di noi, delusi dal punteggio. Di sicuro la giuria è composta da persone competenti ma non sappiamo cosa abbiano visto - hanno detto Anna e Luca -. Abbiamo capito cosa dovevamo migliorare, lo abbiamo fatto ma loro lo hanno capito? C'è stato troppo stacco tra una coppia e l'altra e questo non ci è piaciuto. Ne parleremo durante gli incontri che abbiamo con le giurie. Noi proseguiamo sulla nostra strada, in vista della gara individuale non cambieremo nulla, non ha senso, cambiare. Si rischia di rovinare tutto".

I più letti