Olimpiadi invernali, illusione Tonetti: gli azzurri il 18 febbraio

Olimpiadi

Dura solo una manche il sogno di Riccardo Tonetti, fuori nel secondo round nel gigante dopo aver concluso il primo al quarto posto. Lontani gli altri azzurri. Nella staffetta di fondo Italia 7^, Pellegrino: "Grande delusione". Windisch 17esimo davanti a Hofer nella 15km di biathlon. Speed skating, azzurri fuori nei quarti. Tutti gli aggiornamenti LIVE su Sky Sport 24, ogni giorno, dalle 8

LA CRONACA DELLE GARE DELLA 16^ GIORNATA

RUSSIA, DOPING NEL CURLING - HIRSCHER RE DI PYEONGCHANG

GLI AZZURRI IN GARA IL 19 FEBBRAIO

MOIOLI: ECCO IL MIO AMULETO TROVATO IN GIARDINO

TUTTI I RISULTATI - IL MEDAGLIERE

Domenica negativa per l'Italia a PyeongChang: nessun podio e un settimo posto che brucia nel fondo. "Sono molto deluso", ha ammesso a fine giornata Pellegrino, settimo insieme a De Fabiani e Salvadori nella staffetta 4x10km. Biathlon, Windisch 17esimo. Tonetti, classe '89, alla prima partecipazione olimpica, è uscito nella seconda manche del gigante dopo essere stato in zona medaglia. Goggia quinta nelle prove di discesa libera. Speed skating, azzurri fuori nei quarti.

Curling maschile, Gran Bretagna-Italia 7-6 - Dopo la sconfitta contro il Giappone Daniele Ferrazza, Simone Gonini, Amos Mosaner, Andrea Pilzer e Joel Retornaz non riescono a riscattarsi contro la Gran Bretagna, che si impone 7-6.

Biathlon, Windisch 17esimo - Male l'Italia nella 15km maschile: Dominik Windisch solo 17esimo, Lukas Hofer 18esimo.

Inseguimento speed skating, Italia out nei quarti - Andrea Giovannini, Riccardo Bugari e Nicola Tumolero chiudendo la propria batteria alle spalle del Giappone, quarto con due centesimi di vantaggio in 3'41"62, non sono riusciti a guadagnare un posto in semifinale.

Staffetta fondo 4x10 km, Italia 7^ - Settimo posto per l'Italia nella staffetta: Maicol Rastelli, Francesco De Fabiani, Giandomenico Salvadori e Federico Pellegrino hanno chiuso la gara con un ritardo di due minuti e 35 secondi dalla vetta occupata dai norvegesi. "Sono molto deluso, la mia condizione fisica è più che buona ma mi è mancato qualcosa a livello muscolare. Mi dispiace, era una gara in cui credevo molto".

Slalom gigante, azzurri indietro - In zona podio al termine della prima manche, conclusa al quarto posto, allo Yongpyong center Riccardo Tonetti è finito fuori nella seconda. Tredicesimo e quattordicesimo posto per Manfred Moelgg e Florian Eisath. Uscito nella prima manche Luca de Aliprandini.

Prove di discesa libera, Goggia 5^ - Nelle prove della gara che si correrà mercoledì 21 febbraio alle ore 3 italiane la migliore è stata Sofia Goggia, quinta con un ritardo di 70 centesimi da Lindsay Vonn. "La pista è bella - ha dichiarato l'azzurra - simile a quella dell'anno scorso, ci sono solo due punti dove cambia un pochino e mi sembra leggermente più lenta. E' una neve da spingere a tutta e bisogna stare sul pezzo, sia nella prima traversa dove lo sci sbatte che nella parte sotto, dove i dossi alleggeriscono tanto. Ho sciato molto tranquilla, facendo le linee giuste ma senza spingere". 14esima Nadia Fanchini, 19esima Johanna Schnarf, 24esima Federica Brignone, 26esima Nicole Delago e 38esima Marta Bassino.

I più letti