Federico Burdisso : “Mi alleno di giorno e studio di notte, (in acqua) a Tokyo vedrete…”

lo speciale
Foto Andrea Staccioli / Inside - DBM

Studio e nuoto sono allo stesso livello ma l'Olimpiade di Tokyo è il prossimo obiettivo. Il 19enne nuotatore di Pavia- ma cittadino del mondo- non ama nascondersi e punta dritto ad una medaglia. Lo speciale di Lia Capizzi in vista dei Giochi Olimpici al via in Giappone il 24 luglio

IL SORRISO DELLA PILATO PER LA PRIMA A TOKYO

Federico Burdisso non ha paura di nascondersi, a Tokyo vuole salire sul podio. “Non credo di aver timore di nessuno. Se ho una corsia a disposizione ho una chance, aspettate e vedrete…”. A 19 anni può sembrare una affermazione spavalda, o addirittura presuntuosa, invece è il frutto della convinzione di un ragazzo che ha una personalità fuori dal comune. La sua specialità, 200 farfalla, è stata la gara del cuore del più grande anfibio di sempre Michael Phelps, è una delle gare più massacranti, ma l’azzurro di Pavia non teme la fatica. “Fuori dall’acqua mi sento un po’ come una supernova che sta per esplodere, i 200 farfalla per me sono una liberazione, so che nuotandoli posso sfogarmi”. Ambizioso in acqua e pure sui libri (per meglio dire, al computer). Applica la stessa dedizione maniacale al nuoto e alla formazione accademica, studente di college americano a Chicago. Complice la pandemia l’allievo di Simone Palombi ha trascorso l’ultimo anno e mezzo in Italia, al Centro di Preparazione Olimpica dell’Acqua Acetosa di Roma. 

leggi anche

Elisa Longo Borghini: "Mi batterò fino all'ultimo"

Giornate italiane vissute con il fuso orario americano: di giorno gli allenamenti, di notte le lezioni e gli esami online. Una routine impegnativa, un bioritmo da calibrare, con l’obiettivo delle Olimpiadi nel mirino. Già bronzo europeo a 16 anni nel 2018, quarto per soli due decimi ai Mondiali 2019, ai recenti Europei di Budapest 2021 ha compiuto un upgrade con la medaglia d’argento. Nello speciale curato da Lia Capizzi emerge un ragazzo tutto da scoprire, taciturno ma tutt’altro che introverso, umile ma estremamente selettivo. Federico Burdisso è per pochi ma non per tutti.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche