Caricamento in corso...
27 aprile 2017

Manchester City – Manchester United: statistiche, curiosità e quote

print-icon
Manchester City vs Manchester United

Occhi puntati sul derby di Manchester, gara di recupero della 26ª giornata di Premier League. Ecco l’analisi della partita, le statistiche e le quote per scommettere su Manchester City-Manchester United.

Le squadre guidate da Guardiola e Mourinho si affrontano stasera alle 21:00 all’Etihad Stadium. Il derby di Manchester non è mai una partita come tutte le altre, tanto meno quest’anno, con i due club separati da un solo punto in classifica e a caccia dell’accesso diretto alla Champions League.

Manchester City – Manchester United: stato di forma

I Citizen, quarti a 64 punti e a due dal terzo posto del Liverpool, sono fuori da tutte le competizioni e hanno l’obbligo di chiudere la stagione al meglio. Dopo essere stato eliminato agli ottavi di Champions dal Monaco, il City è uscito anche dalla FA Cup, superato per 2-1 dall’Arsenal ai supplementari, nonostante il vantaggio iniziale. Gli uomini di Guardiola vengono da 8 risultati utili in Premier e in casa non perdono dalla gara del 3 dicembre contro il Chelsea (1-3), ma hanno lo score peggiore negli incroci con le big. Nei 7 scontri con le altre quattro squadre in cima alla classifica, Agüero e compagni hanno totalizzato 4 sconfitte, 2 pareggi e una sola vittoria, arrivata proprio contro lo United nel derby all’Old Trafford (2-1, oggi a quota 8.00).

Con 63 punti, i Red Devils sono invece quinti, e al momento fuori dalla zona Champions. Come il City, anche la squadra di Mourinho ha disputato due gare in meno rispetto al Liverpool, la sfida per il terzo posto è quindi apertissima. Ancora in lizza per l’Europa League, lo United ha in corso la più lunga striscia di imbattibilità dei cinque maggiori campionati europei. Pogba e compagni non perdono da 23 turni di Premier League (13 successi e 10 pareggi), la serie più importante per il club dopo quella di 29 match raggiunta con Ferguson nella stagione 2010/11.

Derby di Manchester: i precedenti

Quello di stasera sarà il 156° derby in Premier League tra City e United, e il 174° considerando tutte le competizioni. Dopo aver vinto soltanto 5 volte nelle prime 28 edizioni della stracittadina, i Citizens hanno avuto la meglio in 7 delle ultime 11 gare giocate (un pareggio e 3 sconfitte) e sono favoriti dalle quote anche stavolta, con l’1 a 1.80 contro i 4.33 del successo dei Red Devils. Interessante la quota del pareggio a 3.75, soprattutto se consideriamo che lo United è la squadra ad aver raccolto più X insieme al Middlesbrough (12), e che il City, dopo i cugini (9), è la formazione che ha finito in parità più match casalinghi (6 su 15).

Attacchi a confronto

Lo United stasera ha l’occasione di siglare il suo 100° gol in Premier contro il City, che pagherebbe 1.47 volte la posta (Segna Goal Squadra Ospite, sì). Con sole 50 marcature (una media di 1.56 gol per gara), la formazione ospite sta tuttavia riscontrando problemi realizzativi. I Red Devils hanno segnato minimo 10 reti in meno rispetto alle prime 7 squadre in classifica e l’assenza di Ibrahimovic, autore del 34% del bottino, potrebbe complicare le cose. Vanno molto meglio le prestazioni del reparto difensivo, che negli ultimi 23 turni non ha mai concesso più di un gol. L’attacco del City sembra invece funzionare meglio fuori dall’Etihad Stadium, dove ha messo a segno solo 27 gol, contro i 33 siglati in trasferta.

I bookmaker prevedono comunque almeno una marcatura per parte, avvantaggiando il GOAL a 1.72 e l’OVER 2.5 a 1.80, mentre No Goal e UNDER 2.5 sono rispettivamente a 2.08 e 1.95. Il City è avanti nelle scommesse per il primo gol (Prima Squadra a Segnare: Manchester City a 1.57, Manchester United a 2.50), mentre i risultati esatti più probabili secondo i quotisti sono l’1-1 (7.00), l’1-0 (7.50) e il 2-1, uscito anche all’andata e oggi fissato a 8.00.

Video

GIOCHI

sup

Superscudetto

Crea la tua squadra e vinci i premi Sky

Tutti i siti Sky