Aus Open, re Federer è tornato. Seppi e Lorenzi ok

Tennis
federer_getty

In campo femminile è già finita l'avventura al primo Slam dello stagione per Schiavone e Vinci, mentre tra gli uomini fuori Vanni. Bene Lorenzi (che al secondo turno affronterà Troicki) e Seppi (che sfiderà Kyrgios). Murray batte Marchenko, lo svizzero supera Melzer

Notizie negative per l'Italia dagli Australian Open: fuori Vinci e Schiavone, Vanni costretto al ritiro contro Berdych, Seppi e Lorenzi sono gli unici a superare il primo turno. "E' girato tutto male" ammette Roberta Vinci (n.19 del mondo), sconfitta 6-1, 7-6 dalla statunitense CoCo Vandeweghe (n.35), "Nel primo set in particolare non ci ho capito nulla, è un'avversaria che soffro molto perchè non ci sono scambi. Fa un punto pazzesco, poi magari sbaglia banalmente". Sotto 4-2, nel secondo set la statunitense si è accasciata al suolo: un malore dovuto ad un colpo di calore (a Melbourne il termometro ha superato i 30 gradi). E' intervenuto il medico e la sfida è ripresa con la Vandeweghe che ha recuperato il break di svantaggio. "Quella sosta mi ha un po' penalizzata", sottolinea l'azzurra. E' una statunitense anche la giocatrice che elimina al primo turno Francesca Schiavone (n.100 della classifica Wta): si tratta di Julia Boserup (n.119), che dopo aver superato le qualificazioni si impone sull'azzurra con il punteggio di 6-2, 6-4. A sorpresa debutto amaro anche per la n.4 Simona Halep, battuta in due set da Shelby Rogers, bene Muguruza e Venus Williams.

Tabellone maschile - Termina dopo un solo set l'avventura di Luca Vanni, costretto al ritiro per un problema all'inguine della coscia destra dopo 40 minuti contro Tomas Berdych, avanti 6-1. Debutto positivo, invece, che Paolo Lorenzi (n.43 del mondo) e Andreas Seppi (n.89), che hanno battuto rispettivamente James Duckworth 6-4, 7-6, 6-7, 6-4 e Paul-Henri Mathieu 6-4, 7-6, 6-7, 7-5. Al secondo turno Lorenzi se la vedrà con il serbo Viktor Troicki (n.29 del seeding), mentre Seppi troverà l'idolo di casa Nick Kyrgios (n.14 della classifica Atp). Subito bene il n.1 del mondo Andy Murray, che in tre set si libera dell'ucraino Illya Marchenko. Tra i big avanti anche Tsonga e Nishikori.

Il ritorno del re - Sei mesi dopo la semifinale persa contro Raonic a Wimbledon, ultimo match ufficiale giocato, Roger Federer è rientrato nel circuito e lo ha fatto superando all'esordio l'austriaco Jurgen Melzer in quattro set (7-5, 3-6, 6-2, 6-2). "Sono contendo di essere di nuovo su un campo da tennis - ha detto il fuoriclasse svizzero, vincitore di 17 Slam in carriera - Ogni partita è una partita positiva, indipendentemente dal risultato. In questi mesi mi sono riposato, ho visto persone che non vedevo da tanto, ho seguito i miei figli a casa". Prossimo avversario per lui lo statunitense Noah Rubin, 19enne di Long Island, numero 197 del ranking mondiale.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.