Fognini-Nadal, rivivi le emozioni della semifinale

Tennis
fognini_nadal_getty

MIAMI OPEN. Il 29enne di Sanremo è stato il primo italiano a qualificarsi per il penultimo atto del torneo della Florida. Al Crandon Park Tennis Center una partita che si è messa da subito male per l'azzurro. Fabio troppo nervoso, lo spagnolo troppo spietato al servizio. E' finita 6-1, 7-5. All'una italiana l'altra semifinale Federer-Kyrgios in diretta esclusiva su Sky Sport 2

FOGNINI-NADAL, CLICCA QUI PER RIVIVERE LA SEMIFINALE

Niente da fare per Fabio Fognini, che al Miami Open ha prima stupito tutti coquistando la semifinale ma poi si è visto sbarrare la strada verso l'ultimo atto del torneo da Rafa Nadal. Partita senza storia sul Centrale del Crandon Park Tennis Center, dove l'azzurro non è mai entrato in partita contro un avversario che non ha praticamente concesso nulla e costruito il proprio successo al servizio. Il maiorchino ha vinto in poco più di un'ora e trenta minuti. 

Devastante il primo set - E' durato appena 25 minuti e lo spagnolo lo ha chiuso sul 6-1. Fognini, piuttosto nervoso, ha faticato costantemente ad entrare in partita, mostrando uno stato di forma lontano da quello ammirato fino a questo punto. Insomma, la fatica si è fatta sentire. Nel secondo set una reazione dell'azzurro c'è stata: forse liberartosi della tensione iniziale, è riuscito a portarsi avanti in due occasioni.

Quando Rafa la tocca piano... - A fare la differenza, oltre al vento e un problema all'avambraccio destro di Fabio, sono però stati i troppi errori commessi dall'azzurro e la devastante precisione di Nadal al servizio. Finisce 7-5 e il maiorchino se la vedrà con il vincente dell'altra semifinale tra Roger Federer e Nick Kyrgios. All'una del mattino, ora italiana, il match in diretta esclusiva su Sky Sport 2.

E ora la Davis - Per Fognini, al quale resta il merito di essere il primo italiano arrivato a questo punto de torneo, comunque una notevole carica di fiducia in vista del weekend di Coppa Davis, dove il ligure e l’Italia saranno impegnati nella complicata trasferta in Belgio.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche