Madrid, Fognini batte Sousa e al secondo turno trova Nadal

Tennis

Stefano Olivari

Buon esordio dell'azzurro nel Masters 1000 spagnolo: un doppio 6-4 al numero 36 del mondo e un incrocio con Nadal a poco più di un mese dalla semifinale di Miami. Il torneo di Madrid in diretta su Sky Sport HD

Fabio Fognini ha battuto 6-4 6-4 il portoghese Joao Sousa nel primo turno del Masters 1000 di Madrid e al secondo troverà Rafa Nadal.

Periodo no

Una vittoria che ci voleva, dopo tre sconfitte consecutive sulla sua amata terra, all'entrata nei tornei: Carreno Busta a Montecarlo, Kuznetsov a Budapest e Pella a Monaco. Sconfitte secondo molti figlie del... figlio in arrivo per lui e Flavia Pennetta, ma vale il solito adagio: 'Se non stai bene non giochi, se giochi allora stai bene'. Visto il calendario, è probabile piuttosto che il primogenito tolga Fognini a Roma, ma è presto per fare questo tipo di congetture.

Sousa

Fognini, numero 29 ATP, ha costruito la sua vittoria su Sousa, numero 36, con una grande sicurezza nei suoi turni di servizio, unita ad un'ottima centratura soprattutto del diritto. Era da Miami, dalla semifinale persa proprio con Nadal, che Fabio non sentiva così la palla... All'Arena Sanchez Vicario (il match con Nadal sarà ovviamente sul più importante Manolo Santana) Fognini ha preso sicurezza punto dopo punto, concedendosi nel secondo set anche tante variazioni sul tema, fra discese a rete e palle corte benissimo 'coperte'. Per Fognini quinta vittoria su Sousa in sei confronti diretti (l'ultimo al secondo turno di Miami), con i due precedenti sulla terra battuta definibili battaglie. Con anche qualche parola di troppo, quindi a Madrid soddisfazione doppia.

Nadal

Adesso l'attesa di Nadal per riscattare la sconfitta nella semifinale di Miami, contro un fuoriclasse che però lui spesso ha dimostrato di saper domare: 3 vittorie e qualche bella sconfitta in 11 partite, sono in pochi ad avere un bilancio simile contro il maiorchino. Il Nadal di questi tempi sembra però una macchina perfetta e la partita, va detto, è per Fognini quasi senza speranza. Sono proprio le situazioni in cui si vede il miglior Fabio, quello con il braccio libero mentre quello della semifinale di Miami sentiva il peso di avere raggiunto il massimo risultato in carriera. 

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.