Roland Garros, la Ostapenko è la nuova regina di Francia

Tennis

La lettone trionfa nella finale dell'Open di Francia battendo la Halep in 3 set (4-6, 6-4, 6-3). Prestazione superba per la tennista di Riga che spezza il fiato all'avversaria con i suoi dritti letali e va a conquistare il primo Slam della sua carriera a soli 20 anni

Il sogno diventa realtà. Jelena Ostapenko vince il Roland Garros mettendo al tappeto la Halep in 3 set (4-6, 6-4, 6-3) e alza al cielo il suo primo Slam in carriera. Un risultato inimmaginabile a inizio torneo per la lettone classe '97. In quest'Open di Francia forse abbiamo visto all'opera una tennista destinata a fare grandissime cose nei prossimi anni. Dall'altra parte invece la Halep non può che essere delusa per aver perso la seconda finale del Roland Garros, dopo la sconfitta rimediata nel 2014 contro Maria Sharapova.

1° set: la Ostapenko paga troppi errori gratuiti

L'avvio di match regala subito grandi emozioni. La Ostapenko, prima lettone ad arrivare in una finale dello Slam, parte fortissimo lasciando l'avversaria a mani vuote nel primo game e prendendosi subito il break. Immediata è la reazione della Halep che effettua il controbreak e tiene la successiva battuta di servizio. L'aggressività della Ostapenko prende nuovamente il sopravvento e ribalta il punteggio con il break che vale il momentaneo 3-2. Il vantaggio della 20enne di Riga dura però poco. Troppi errori gratuiti e la Halep, grazie alla sua maggiore esperienza, ne approfitta compiendo il controsorpasso: decisiva l'abilità della romena nell'annullare la palla break dell'avversaria che avrebbe potuto cambiare le sorti del set. Entrambe tengono la battuta di servizio e sul 23° errore non forzato della lettone la Halep va a chiudere il primo parziale.

2° set: che ripresa per la tennista di Riga

In maniera quasi identica comincia anche il secondo set ma differente è l'epilogo. Simona Halep riesce infatti ad annullare tre palle break e a mantenere il servizio. Nel secondo game la situazione si ripete a parti invertite, ma alla terza palla break per la romena la Ostapenko deve arrendersi. La numero 4 del mondo tiene alta la concentrazione e porta a casa senza troppe difficoltà il parziale 3-0. La tennista di Riga non intende però ancora rinunciare al suo sogno e si riporta in partita. I dritti della Ostapenko mettono alle corde la Halep, costretta a concedere il break e permettere alla giovane avversaria di riequilibrare il punteggio con un parziale di 3-3. La ripresa della lettone è straordinaria e riesce a piegare la resistenza della Halep conquistando il momentaneo vantaggio. Il servizio continua a non essere un fattore decisivo e con uno scambio di break la Ostapenko va alla battuta per pareggiare il conto dei set. Missione che non fallisce chiudendo con un fantastico dritto lungo linea e proiettando l'incontro al terzo set.

3° set: Ostapenko 'on fire'

Jelena Ostapenko inizia il terzo set sulle ali dell'entusiasmo e prova subito a chiudere il primo break dell'ultimo parziale. Il suo dritto però la tradisce e la Halep mantiene il servizio dopo aver annullato due palle break. La lettone non si scompone e con dei bellissimi cambi lungo linea conquista in scioltezza l'1-1. Anche la romena esprime però un grande tennis e non sciupa il turno di battuta ristabilendo il parziale vantaggio. Le due finaliste si concedono uno scambio di break prima che la Ostapenko torni di nuovo a imporre il suo gioco. Sul 3-3 ecco l'episodio che indirizza il match: la fortuna, o meglio il nastro, bacia la numero 47 al mondo che conquista il terzo game di fila e va di servizio con un parziale vantaggio. Il break rompe l'equilbrio del match a livello emotivo. La Halep non ci crede più, prova a resistere, ma alla fine deve arrendersi alla risposta vincente della Ostapenko. Vittoria meritata per la lettone che, se continua così, si prepara ad avere un futuro radioso. Intanto può godersi questa favola, quasi impossibile da pronosticare alla vigilia del torneo.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.