Wimbledon 2017, monologo Muguruza: ritorna in finale due anni dopo

Tennis
Garbine Muguruza (Getty)

La tennista spagnola domina una Rybarikova senza soluzioni per gestire il suo tennis aggressivo e torna in finale nello slam inglese con un doppio 6-1. Nell’ultimo atto sfiderà la vincente del match tra Venus Williams e Johanna Konta

La prima finalista dell’edizione numero 131 dei Championship è Garbine Muguruza. Troppa la differenza di talento, classifica ed esperienza con Magdalena Rybarikova, che nella sua prima semifinale slam riesce a conquistare solamente due giochi. Finisce 6-1, 6-1 per la spagnola, che sui campi verdi londinesi ha ritrovato quella sicurezza e consapevolezza dimostrata lo scorso anno quando vinse il Roland Garros. E al primo tentativo a Wimbledon con la connazionale Conchita Martinez (campionessa nel 1994) nel suo box, torna in finale nei Championships, dove nel 2015 fu sconfitta da Serena Williams. Per la slovacca sarà comunque una stagione su erba da ricordare: 17 successi e solo 2 sconfitte, con il nuovo best ranking guadagnato (20esima nella classifica mondiale, +67 posizioni grazie alla fantastica prestazione nello slam inglese).

Dominio assoluto

Pronti, via ed è subito assolo della Muguruza: troppa l’emozione per la slovacca, che gioca contratta e si fa sovrastare dalla spagnola. Nel primo turno di servizio la Rybarikova concede già il break con una pessima demi-voléee e un doppio fallo, mentre la Muguruza non trema e si porta subito sopra 3-0. Il copione non cambia, la spagnola spinge tutti i colpi e mette in difficoltà l’avversaria, che va in confusione e non riesce a capire bene quale piano di gioco applicare. Dopo soli 30 minuti finisce il primo set con il punteggio di 6-1 ed è già una prima ipoteca sulla partita.

Il copione nel secondo set non cambia: Muguruza macina vincenti (alla fine saranno 22 contro gli 8 dell’avversaria) e domina il gioco scendendo anche spesso a rete, dove conquista il 76% dei punti (19/25). La spagnola infila un parziale di 4 giochi a 0 anche nel secondo set e gli ultimi minuti sono solamente una passerella verso la seconda finale nei Championships: finisce 6-1, 6-1 in un’ora e quattro minuti di gioco. La Muguruza attende nell’ultimo atto del tabellone femminile la vincitrice della sfida tra Johanna Konta e Venus Williams.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche