Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video
user
26 luglio 2017

Djokovic, stagione finita: "Troppo dolore al gomito destro"

print-icon

Su Facebook l'ex n.1 del mondo ufficializza il proprio forfait per tutti i prossimi appuntamenti del 2017: "Da due mesi non riesco a prendere in mano la racchetta. Approfitterò della pausa per dedicarmi alla famiglia"

L'ultima immagine di Djokovic tennista versione 2017 rimarranno i quarti di finale contro Berdych, Wimbledon, ritiro per dolore al gomito. Lo stesso gomito che continua a fargli male e lo costringerà a saltare il resto della stagione. "Mi fa male da un anno e mezzo, da due mesi non riesco neanche a prendere in mano la racchetta, in particolare il torneo dove ho sofferto più è stato Wimbledon. Approfitterò della pausa per dedicarmi alla famiglia", ha spiegato Nole con un video sul proprio canale Facebook. Nessuna separazione da Agassi: "Continuerà ad essere il mio allenatore".

Appuntamento al 2018, con la possibilità di ritrovarlo fuori dalla top ten. Cosa che non succede da dieci anni. La mancata partecipazione allo UsOpen interromperà una striscia di 51 slam consecutivi. Nonostante tutto nella conferenza in cui ha dato l'annuncio Nole è apparso sereno. Davanti a sé due mesi senza toccare racchetta. Per ricostruirsi, fisicamente e tecnicamente. Periodo off nel quale Nole diventerà di nuovo papà, Jelena è prossima al parto. A proposito di figure di riferimento: Agassi sarà nel box del serbo anche l'anno prossimo. È arrivata la conferma in questa giornata - 26 luglio - che anno dopo anno consegna alla storia del tennis decisioni importanti. Esattamente 12 mesi fa, infatti, Federer - preoccupato dal suo ginocchio - dava l'arrivederci all'inizio della stagione successiva. Ossia quella in corso, nella quale sta vincendo praticamente tutto. Obiettivo non dichiarato di Djokovic. Dovesse riuscirci trasformerebbe il 26 luglio nel giorno delle decisioni difficili ma fortunate.

 

LE ULTIME NOTIZIE DI SKYSPORT

I PIU' LETTI DI OGGI
I più letti di oggi