Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video
user
31 agosto 2017

Us Open, Fognini esagera: insulti sessisti a giudice. Poi le scuse

print-icon

Pesante sfogo del tennista ligure durante la partita persa contro Travaglia al primo turno degli Us Open: dopo un punto assegnato al suo avversario Fognini ha pesantemente insultato la giudice di linea, rivolgendosi nei suoi confronti con epiteti sessisti. Oggi su twitter sono arrivate le sue scuse: "Giornata molto negativa, ma il mio comportamento non ha giustificazioni"

Fabio Fognini ci ricasca, e questa volta il suo tonfo è molto più eclatante di quello provocato dalla sconfitta (assolutamente inattesa) rimediata dal connazionale Travaglia. Proprio durante il match contro il numero 144 del Mondo, al termine di uno scambio perso, il ligure se l'è presa come oramai troppe è accaduto contro il giudice di sedia donna, rea secondo Fognini di una chiamata errata. Il numero 29 del ranking, fresco vincitore a Gstaad e molto nervoso per l'esito della partita (persa alla fine col punteggio di 6-4 7-6(8) 3-6 6-0), si è rivolto nei suoi confronti con pesantissimi epiteti sessisti che le telecamere alloggiate a bordo campo hanno colto benissimo.

Le scuse su twitter

Lo stesso Fognini poi a mente fredda si è reso contro di aver esagerato con le parole e per questo ha voluto chiedere scusa pubblicamente su twitter. "Vorrei innanzitutto chiedere scusa a voi tifosi, all'arbitro per quanto accaduto oggi - ha scritto il tennista italiano su Twitter -. E' semplicemente stata una giornata molto negativa, ma ciò non perdona il comportamento avuto nel match!!. Nonostante io sia una testa calda (secondo me pur avendo ragione nella maggiorparte delle circostanze) HO SBAGLIATO. Che poi alla fine dei conti è solo una partita di tennis"

Us Open 2017, tutti i video

LE ULTIME NOTIZIE DI SKYSPORT

I PIU' LETTI DI OGGI
I più letti di oggi