user
02 settembre 2017

US Open, Pliskova e Svitolina vincono e lottano per il numero 1

print-icon
pli

La ceca numero 1 del seeding salva un match point contro la cinese Zhang e vince in rimonta al terzo, mentre la Svitolina sconfigge in due set l'americana Rogers: entrambe volano agli ottavi e mantengono viva la lotta per la prima posizione della classifica mondiale

All'inizio di questa edizione degli US Open ben 7 tenniste potevano sognare di ritrovarsi sulla vetta della classifica mondiale del tennis femminile. Dopo la prima settimana soltanto tre di queste sono ancora in tabellone: Karolina Pliskova, Elina Svitolina e Garbine Muguruza. Dopo la spagnola, che ha strappato il pass nella giornata precedente contro Magdalena Rybarikova, anche le numero 1 e 4 del seeding volano alla seconda settimana degli US Open, anche se con due prestazionei diametralmente opposte. Karolina Pliskova soffre ancora: già nel secondo turno contro l'americana Nicole Gibbs la ceca aveva manifestato le prime insicurezze, che sono state confermate nel terzo turno. La cinese Zhang parte meglio e vince facilmente il primo set con il punteggio di 6-3; la Pliskova prova a reagire, ma continua ad avere problemi con gli errori gratuiti, come nelle prime partite del torneo. Così Shuai Zhang, testa di serie numero 27 del seeding, ha la possibilità di servire per la partita sul punteggio di 5-4, ma la Pliskova annulla un match point da vera campionessa con un grandissimo dritto, che ribalta totalmente l'inerzia della partita. La ceca infila un parziale di 3 giochi che le consegna il secondo set. Ma non finiscono le insidie: il parziale decisivo è una lotta punto a punto che si decide solamente al decimo game, quando la Pliskova realizza il break che vale la vittoria per 3-6, 7-5, 6-4. Tutto facile invece per Elina Svitolina, apparse più sicura della sua rivale: nel suo match di terzo turno l'ucraina non fatica più del dovuto contro Shelby Rogers, sconfitta con il punteggio di 6-4, 7-5. 

Vesnina batte Keys a notte fonda

Madison Keys batte in rimonta Elena Vesnina 2-6, 6-4, 6-1 e conquistando 8 degli ultimi 9 game dopo aver perso il primo set. La partita è finita all'1:45 di notte: solo un match della stessa Keys contro Alison Riske l'anno scorso al primo turno degli US Open era finito più tardi (1:48). Keys raggiunge così gli ottavi di finale per il terzo anno consecutivo. 

Vandeweghe maratona con la Radwanska, out Ostapenko

CoCo Vandeghe ha avuto la meglio su Agneska Radwanska nel match più lungo della giornata. L'americana, sostenuta dal pubblico di casa, è riuscita a trionfare al terzo set dopo 2 ore e 56 minuti per 7-6, 4-6, 6-4. Avanzano anche Lucie Safarova (6-3, 6-2 a Kurumi Nara) e la russa Kastkina, che elimina la campionessa in carica del Roland Garros Jelena Ostapenko con il punteggio di 6-3. 6-2.

LE ULTIME NOTIZIE DI SKYSPORT

I PIU' LETTI DI OGGI
I più letti di oggi