Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video
user
06 settembre 2017

US Open, Vandeweghe e Keys ok: semifinali americane. Muguruza n° 1

print-icon

Cade la numero 1 del mondo, sconfitta dall'idolo di casa CoCo Vandeweghe che trionfa in due set con il punteggio 7-6, 6-3 e raggiunge altre due americane in semifinale. La sconfitta della Pliskova consegna la vetta della classifica mondiale a Garbine Muguruza. Vince anche la Keys contro la Kanepi: completato il quartetto delle statunitensi

Il tennis femminile ha una nuova regina, anche se il risultato non è arrivato sul campo. Nonostante la sconfitta negli ottavi di finale degli US Open per mano di Petra Kvitova di poch giorni fa, la spagnola è la nuova numero 1 del mondo grazie all'eliminazione di Karolina Pliskova nei quarti di finale dello slam americano. La ceca doppia delusione: oltre ad aver perso la prima posizione nella classifica mondiale, ha dovuto incassare anche la pesante sconfitta contro CoCo Vandeweghe. L'americana, testa di serie numero 20, si è qualificata per la prima semifinale della sua carriera a Flushing Meadows con una prova determinata in cui è riuscita a superare per potenza e intensità la Pliskova, sconfitta proprio nei fondamentali che dovrebbero essere la sua specialità, ovvero il servizio e il dritto. È la seconda semifinale dell'anno per la Vandeweghe, che all'Australian Open si era arresa a Serena Williams nel penultimo atto del torneo. In un'ora e 34 minuti di match l'americana ha collezionato 5 ace e 25 vincenti, che l'hanno aiutata a chiudere con il punteggio di 7-6, 6-3. Per la Vandeweghe, nativa proprio di New York, una giornata da sogno, come dimostra l'emozionante esultanza: l'americana dopo il match point si è inginocchiata incredula a terra prima di ricevere una fanstastica standing ovation dal suo pubblico. Per la prima volta dal 1981 gli US Open si rasformano negli "US Championships": tutte e 4 le semifinaliste sono americane esattamente 36 anni dopo l'ultima volta (in quell'occasione furono Tracy Austin, Chris Evert, Martina Navratilova e Barbara Potter ad arrivare nel penultimo atto). 

La Keys non stecca

Dopo aver eliminato la testa si serie numero 4 Elina Svitolina negli ottavi di finale, Madison Keys non delude e si qualifica per le semifinali dell'Us Open. La statunitense si è sbarazzata dell'estone Kaia Kanepi con un doppio 6-3 raggiungendo al prossimo turno la connazionale Coco Vandeweghe. Le semifinali femminili di New York saranno dunque tutte "made in Usa", con Venus Williams e Sloane Stephens pronte a giocarsi l'altro posto per la finale.

Keys: "Un momento fantastico per il tennis americano"

LE ULTIME NOTIZIE DI SKYSPORT

I PIU' LETTI DI OGGI
I più letti di oggi