Tennis, Boris Becker sommerso di debiti: 61 milioni di euro

Tennis
becker_getty

L'ex tennista ha accumulato 61 milioni di euro di debiti verso banche, società e privati. In totale i creditori sono 14, tra cui spicca l'uomo d'affari svizzero-tedesco Hans-Dieter Cleven, a cui Becker deve 37 milioni di euro

La montagna di debiti di Boris Becker è più grande di quanto si potesse immaginare: 54 milioni di sterline, pari a 61 milioni di euro, è la cifra complessiva richiesta da 14 creditori all'ex tennista tedesco. Lo riferisce la Frankfurter Allgemeine Zeitung. Il maggior creditore è l'uomo d'affari svizzero-tedesco Hans-Dieter Cleven, a cui Becker deve 37 milioni di euro. Poi banche private, società e qualche persona privata. Le richieste "sono contestate dal nostro cliente e in parte non reggeranno alla disamina del tribunale. Non si è nemmeno arrivati a chiedere l'asta giudiziaria per le memorabilia". Lo ha detto l'avvocato berlinese di Becker, Christian-Oliver Moser. Anche a lui Becker deve 18mila euro.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche