Tennis: ATP Shanghai Masters 2017, Chung elimina Bautista Agut

Tennis
Bautista Agut esce subito di scena a Shanghai (Getty)
bautista_Agut_getty

Seconda giornata del Masters 1000 cinese. Il NextGen coreano batte a sorpresa lo spagnolo, nona testa di serie del seeding e finalista lo scorso anno. Successo sofferto per Gasquet, che ha avuto bisogno di tre set per liberarsi dell'olandese Haase. Vittoria per Fognini nel doppio

SHANGHAI MASTERS, IL TABELLONE COMPLETO

Seconda giornata del Masters di Shanghai, penultimo ATP Masters 1000 della stagione. In attesa dei big di classifica, sul cemento della metropoli cinese avanza Richard Gasquet, mentre esce di scena clamorosamente Roberto Bautista Agut, finalista lo scorso anno. Il francese, numero 31 del ranking, ha battuto in rimonta l'olandese Robin Haase con i parziali di 6-7, 7-5, 6-2. Dopo aver ceduto il primo set al termine di un infinito tie-break (13-11 e oltre un'ora di gioco), Gasquet è riuscito a portare a casa il secondo parziale, dominando il terzo agevolmente e chiudendo la pratica 6-2. Successo in rimonta anche per lo spagnolo Alberto Ramos-Vinolas (25 del ranking ATP), che dopo essere andato sotto 6-3 nel primo set con il portoghese Joao Sousa (63^ giocatore del mondo), ha recuperato vincendo per 6-3, 7-5 in due ore e 23' di gioco. Uno degli incontri più attesi di giornata era quello che vedeva opposti Feliciano Lopez a Ivo Karlovic. Come previsto, l'equilibrio ha regnato sovrano: a spuntarla è stato lo spagnolo, numero 34 del ranking, che ha vinto con un doppio 7-6 in un'ora e 29' contro il bombardiere croato. La sorpresa di questo lunedì è però l'eliminazione clamorosa di Roberto Bautista Agut, 13^ giocatore del mondo e nona testa di serie del seeding, battuto 6-4, 6-3 dal NextGen coreano Hyeon Chung, numero 60 del ranking e grande promessa del tennis, che nel secondo turno se la vedrà con Gasquet. E' lo spagnolo, che lo scorso anno aveva ceduto in finale contro Murray per 7-6, 6-1, la prima testa di serie del tabellone a cadere in questo Masters di Shanghai. Un'altra sorpresa è l'eliminazione di Benoit Paire (38 del mondo), che cade con un doppio 6-4 al NextGen statunitense Frances Tiafoe, numero 92 del ranking. Accede al secondo turno anche l'argentino Del Potro (6-2, 3-6, 6-4 al georgiano Basilashvili), che se la vedrà ora con il russo Rublev (6-1, 4-6, 6-1 al bosniaco Dzumhur). Avanti anche il greco Tsitsipas (7-5, 6-3 al russo Khachanov) e il britannico Edmund (6-3, 6-2 al ceco Vesely). Sul centrale il pubblico cinese esulta per il suo idolo Di Wu, che riesce ad eliminare il qualificato Jeremy Chardy in due set in un match molto strano: infatti il francese perde al tiebreak il primo set nonostante i soli due punti concessi al servizio in tutto il parziale, in cui ha conquistato il 93% dei punti con la battuta (26/28). Chardy perde fiducia in avvio di secondo set e Wu riesce a ottenere due break, che gli consentono di chiudere 7-6, 6-2. Il cinese raggiunge per il secondo anno consecutivo il secondo turno del Masters di Shangai e affronterà il vincente della sfida tra KyrgiosJohnson.

Fognini al secondo turno anche nel doppio

Due gli italiani impegnati nello Shanghai Rolex Masters. Fabio Fognini è già al secondo turno dopo aver battuto domenica in rimonta per 2-6, 6-4, 6-2, in un'ora e 31 minuti di gioco, lo spagnolo Fernando Verdasco. Il ligure, 28^ del ranking, attende ora la sfida con il francese Lucas Pouille, numero 24 ATP e 15^ testa di serie del seeding. Il bilancio dei precedenti è 1-1, con il 23enne di Grande-Synthe a segno con un doppio tie-break al secondo turno di Parigi-Bercy nel 2014 e l'azzurro vincitore in semifinale ad Amburgo nel 2015, sempre in due set. Il 30enne di Arma di Taggia ha passato il primo turno anche nel doppio, battendo con il suo compagno Demoliner la coppia cinese formata da Gong e Zhang con i parziali di 6-3, 6-4. In tabellone c'è anche Paolo Lorenzi: il 35enne senese, numero 39 del ranking, esordirà martedì contro Aljaz Bedene, 48 ATP: il 28enne nato a Lubiana ma di passaporto britannico è avanti 2-1 nei precedenti, con l'azzurro che si è aggiudicato l’unico match disputato nel circuito maggiore, in questa stagione a Umago. 

Questa la programmazione del torneo di Shanghai in diretta esclusiva su Sky Sport 2 HD:

da lunedì 9 a venerdì 13 ottobre dalle 7 alle 16.30 (incontri 2^, 3^ e 4^ giornata, quarti e ottavi di finale) 

sabato 14 ottobre ore 10.30 (1^semifinale) - ore 14  (2^semifinale)

domenica 15 ottobre ore 10.30 (finale)

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche