12 ottobre 2017

Atp Shanghai, Nadal sfida Fognini agli ottavi: orari della diretta tv

print-icon

Il tennista ligure affronta il numero 1 del ranking mondiale (che nel turno precedente ha sconfitto lo statunitense Jared Donaldson), dopo la vittoria sul francese Pouille. L'ultima sfida tra i due risale al Masters di Madrid, dove trionfò lo spagnolo. Il match è una diretta esclusiva Sky: non prima delle 12 italiane su Sky Sport 2 HD o in streaming su Sky Go

Un Fabio Fognini in gran spolvero affronterà il numero 1 del ranking ATP, Rafael Nadal, negli ottavi dei Masters di Shanghai. Il tennista italiano viene dal trionfo nel secondo turno per 7-6, 6-3 contro il francese Pouille. Lo spagnolo, invece, ha concesso solo 3 game a Jared Donaldson, sconfitto 6-2, 6-1 in soli 54 minuti. Fognini e Nadal si sono incontrati due volte in quest'anno, in entrambi i casi vinse lo spagnolo: nella semifinale del Master 1000 di Miami con il punteggio di 6-1, 7-5; nei sedicesimi del Masters 1000 di Madrid per 7-6, 3-6, 6-4, in un match tirato fino all'ultimo. Solo un successo sul veloce per Fognini, arrivato al quinto set degli U.S. Open (3-6, 4-6, 6-4, 6-3, 6-4). L'appuntamento è non prima delle 18 locali (le 12 italiane) in esclusiva su Sky Sport 2 HD o in streaming su pc, tablet e smartphone grazie a Sky Go.

Le altre statistiche

Nel 2017 sono 61 le vittorie e 9 le sconfitte per Rafael Nadal, ripresosi alla grande dai problemi fisici degli scorsi anni. Più equilibrato il bilancio per Fognini, che ha trionfato in 32 incontri ma ne ha persi 20. Sono ben sei i titoli per lo spagnolo quest'anno con i trionfi a Montecarlo, Barcellona, Madrid, del Roland Garros di Parigi, e degli Open americani e cinesi. Tre invece le finali perse: Australian Open, Miami Open, Atp Acapulco. Per Fognini un solo titolo a Gstaad (Svizzera) nello scorso luglio e una finale persa a San Pietroburgo. Ben 75 i titoli complessivi in carriera per Nadal, 5 quelli per Fognini.

Shanghai, un ottimo Fognini agli ottavi di finale

Fognini squalificato

Nell'ultima edizione degli U.S. Open, il tennista italiano si è reso protagonista in negativo, quando ha insultato pesantemente con frasi sessiste il giudice di sedia Louise Engzell. Ieri il provvedimento: multa di 96 mila dollari per Fognini e divieto di partecipazione a due Slam (di cui uno dovrà essere quello statunitense). La pena è però con la condizionale: infatti, se non commetterà infrazioni fino al 2020 non dovrà scontare la squalifica e la multa verrà dimezzata. L'attuale numero 1 del tennis maschile italiano ha accettato la decisione e rinunciato a fare ricorso contro la squalifica esprimendo rimorso per il suo comportamento e mostrandosi fiducioso del fatto che riuscirà ad esaudire le condizioni imposte dal Board per non rendere attiva la squalifica.

Tutti i video da Shanghai

I PIU' VISTI DI OGGI