Federer trionfa in rimonta a Basilea e annuncia la sua assenza a Parigi Bercy

Tennis
Roger Federer (Getty)

Il tennista svizzero conquista il trofeo nella sua Basilea per l’ottava volta e in conferenza stampa annuncia il forfait a Parigi Bercy. Lo svizzero rimonta contro Del Potro e vince 6-7, 6-4, 6-3 in una finale molto intensa e combattuta

Sono 95 in carriera per Federer, ancora una volta vincitore nel torneo casalingo di Basilea, questa volta con molta fatica. King Roger batte in rimonta per 6-7, 6-4, 6-3 Juan Martin Del Potro e scavalca Ivan Lendl al secondo posto della classifica dei tennisti con più titoli in carriera (anche se il primo posto di Jimmy Connors con 109 trofei rimane lontano). Nel primo set combattuto al St. JakobsHalle Federer va avanti due volte di un break, ma si fa rimontare dall’argentino, bravo a trascinare il parziale fino al tiebreak; ancora una volta lo svizzero riesce a portarsi in vantaggio senza però riuscire a concretizzare e Del Potro ne approfitta portando a casa il primo set nel gioco decisivo. Con la strada in salita Federer è bravo a reagire sfruttando il suo dritto e il lungolinea  che colpisce il lato debole di Delpo, ovvero quel rovescio che ancora non si può considerare un’arma dopo le operazioni al polso. Il parziale decisivo arriva a partire dal 4-4 nel secondo set: 6 giochi a 1 che portano King Roger sul 4-1 nel set decisivo di fronte a un Del Potro sconsolato. Federer chiude 6-3 e l’arena esplode per l’ottavo sigillo del Re (solamente ad Halle con 9 e Wimbledon con 8 ha vinto così tanto).

Federer annuncia la sua assenza a Parigi Bercy

Dopo il successo e i festeggiamenti negli spogliatoi, il numero 2 del mondo ha annunciato che non parteciperà all’ultimo Masters 1000 stagionale, quello di Parigi Bercy. L’assenza di Federer in Francia complica la corsa alla prima posizione della classifica mondiale: nonostante la vittoria a Basilea abbia avvicinato lo svizzero a Nadal, Rafa rimane lontano 1460 punti in classifica. Questo vuol dire che allo spagnolo basterà una vittoria nel secondo turno di Parigi (dove affronterà il vincente della sfida tra Mischa Zverev e Chung) o nel round-robin delle Finals di Londra per essere aritmeticamente il numero 1 del mondo al termine di questa stagione.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche