ATP Finals 2017, stampa spagnola: "Nadal sarà a Londra"

Tennis
nadal_getty

Secondo quanto riportato da 'As', il numero 1 del mondo arriverà mercoledì nella capitale inglese e farà di tutto per non mancare all'appuntamento, già saltato in cinque occasioni in carriera e unico grande torneo a mancare nella sua bacheca

Rafa Nadal sarà al 100% alle ATP Finals, il Masters che si disputerà a Londra tra il 12 e il 19 novembre che chiude la stagione del grande tennis. Secondo quanto riportato da 'As', il numero 1 del mondo arriverà mercoledì nella capitale inglese e deciderà sul posto se giocare o meno. Nadal si è ritirato alla vigilia della sfida dei quarti di finale con Filip Krajinovic del Masters di Bercy a causa di un problema al ginocchio destro. Rafa sarà inserito nel gruppo degli otto Maestri che formeranno i due gironi all'italiana, il cui sorteggio avverrà mercoledì e il giorno successivo riceverà il premio per aver terminato il 2017 in prima posizione del ranking mondiale. Nonostante filtri un cauto ottimismo dalla Spagna, Nadal era stato molto vago venerdì in conferenza stampa a Parigi circa la possibilità di essere in campo alle Finals: "Vedremo - aveva detto -. Sicuramente non potevo giocare un altro match in queste condizioni. Il mio ritiro non dipende da Londra, ma è finalizzato a preservare la mia carriera". 

Dottor Cotorro: "Non è una nuova lesione"

"Non è un infortunio nuovo, ma nemmeno un guaio del passato che si è aggravato". Così il dottor Ruiz Cotorro a 'El Español' sulle condizioni di Rafa Nadal. "Tutti gli esami che abbiamo effettuato hanno riscontrato che il tendine del ginocchio è in sofferenza - ha detto il medico -. E' una questione di stress, un problema comune per tanti giocatori. Il tendine può dare più o meno fastidio, comunque faremo di tutto per giocare a Londra. Rafa sarà in campo solo se starà bene, vedremo come si evolve la situazione in questi giorni". Nadal sarà al via solo nel caso in cui una sua partecipazione non metta in pericolo la preparazione in vista del 2018: gli Australian Open, alla fine, sono solo fra un paio di mesi. Il ginocchio è stressato dalle 77 partite giocate in questo fantastico 2017, di cui ben 67 vinte. Nadal, alla 13^ qualificazione consecutiva alle Finals, ha già mancato l'appuntamento in cinque occasioni, sempre per problemi fisici: 2005 (lesione del legamento della caviglia sinistra), 2008 e 2012 (tendinite al ginocchio), 2014 (appendicite) e 2016 (polso sinistro). Nadal farà di tutto per essere a Londra, anche perché le Finals sono l'unico grande trofeo a mancare nella sua bacheca infinita, di cui fanno parte 16 Slam, 30 Masters, 4 Coppe Davis e due ori olimpici tra singolare e doppio.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche