Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video
user
15 novembre 2017

ATP Finals 2017, Dimitrov demolisce Goffin 6-0, 6-2: è semifinale

print-icon

Alla O2 Arena di Londra il bulgaro domina nettamente il belga e conquista la semifinale alle prime Finals della carriera. Goffin, condizionato da un problema al ginocchio, si giocherà tutto venerdì con Thiem

ATP FINALS, IL TABELLONE COMPLETO

GUIDA TV: LE ATP FINALS SU SKY

Grigor Dimitrov si è qualificato per la semifinale delle ATP Finals. Il bulgaro, numero 6 del mondo, ha demolito nel secondo turno del gruppo Sampras il belga David Goffin con il punteggio di 6-0, 6-2 in un'ora e 13' di gioco. Partita che non ha mai avuto storia, condizionata anche dalle precarie condizioni fisiche di Goffin, che non ha ancora risolto i soliti guai al ginocchio sinistro. Impietose le statistiche, che vedono il bulgaro con l'85% di punti sulla prima contro il 20% raccolto con la seconda dal belga, che ha aggiunto anche 5 doppi falli a fronte di soli due aces. Il 66-38 dei punti totali è lo specchio di un match che non si è praticamente mai giocato, con Dimitrov che esulta e che conferma di essere nella miglior stagione della carriera. Per Goffin, che la prossima settimana si gioca la Coppa Davis con il suo Belgio, saranno ore di riflessione prima dello spareggio di venerdì contro Thiem. 

Troppo Grigor per Goffin

Dimitrov parte fortissimo, molto più aggressivo del solito e strappa immediatamente il servizio a Goffin nel secondo gioco, volando sul 3-0 in un amen e concedendo appena 3 punti al suo avversario. Il bulgaro spinge al massimo il suo motore, sfruttando la maggiore potenza rispetto al rivale, che mette appena un punto sulle otto seconde e che pare anche in sofferenza fisica: il break del 4-0 e quello successivo producono il netto 6-0 (29 punti a 12, con 13 errori di Goffin) in appena 27’ di gioco. L’emorraggia non si interrompe nemmeno nel secondo set, quando il belga apre con due doppi falli nel suo turno di battuta, facendo scappare ancora un Dimitrov spietato, che annulla una palla-break nel quarto gioco e va sul 3-0. Goffin, spinto anche dalla carica della O2 Arena, si prende di puro orgoglio il primo game del suo incontro (3-1) e lotta oltre 9’ nel quinto, senza però riuscire a rimettere in piedi il match. Finisce 6-2 in un’ora e 13’ di gioco, con Dimitrov che vola in semifinale nel suo primo Masters della carriera e Goffin che si giocherà tutto venerdì contro Thiem. Ginocchio permettendo, naturalmente. 

"Non ho pensato, ho solo giocato"

Molto soddisfatto del risultato a fine match, Grigor Dimitrov è onesto quando si presenta davanti ai microfoni subito dopo il match: "Ci sono dei giorni dell'anno in cui qualunque cosa tocchi diventa oro - ha spiegato il bulgaro -. Io lavoro per avere questi giorni. Il bello è se capitano in un'occasione così importante. E' una vittoria speciale per me, ho giocato molte volte contro Goffin e conosco bene il suo gioco". L'obiettivo di arrivare a giocare nel fine settimana è stato raggiunto: "Sono contento di essere in semifinale, mi sono mosso molto bene - ha spiegato Dimitrov -. Ho risposto alla grande e avevo fiducia nei miei colpi. Non devo pensare troppo, altrimenti sbaglio. Oggi non ho pensato e infatti è andata bene. Il mio obiettivo era la semifinale, ogni partita è importante per me, lo sarà anche la prossima. Sono contento di aver giocato una partita così alle Finals". 

ATP FINALS, TUTTI I VIDEO

LE ULTIME NOTIZIE DI SKYSPORT

I PIU' LETTI DI OGGI
I più letti di oggi