user
02 gennaio 2018

Tennis: Hopman Cup, Federer sa solo vincere. Khachanov battuto 6-3, 7-6

print-icon
rog

Seconda vittoria consecutiva per lo svizzero, che ha sconfitto il russo Khachanov nel torneo esibizione a Perth. Dopo una partenza lenta, Roger è salito di colpi, mostrando una forma invidiabile in vista degli Australian Open

TUTTE LE NOTIZIE DI TENNIS

Roger Federer è già (quasi) in modalità Australian Open. Il Maestro, numero 2 del mondo, ha battuto Karen Khachanov (45 ATP) 6-3, 7-6 (8) nel secondo match della Hopman Cup, che vede di fronte Svizzera e Russia. Dopo aver tardato a carburare nei primi giochi, Federer è salito di colpi nel corso dell'incontro, che pur restando un'esibizione, è stato caratterizzato da un buon livello di agonismo. Roger ha perso immediatamente il servizio nel gioco di apertura, piazzando però il controbreak nel game successivo e portando a casa il primo set agevolmente con il parziale di 6-3. Nonostante il sorriso perennemente stampato sulla faccia, Federer è stato molto concentrato, specialmente sui propri turni di battuta, non concedendo nulla a Khachanov e facendo già vedere come il servizio sarà anche nel 2018 un'arma fondamentale per il genio di Basilea. Anche il russo è stato molto preciso nei propri turni, con l'inevitabile tie-break portato a casa dal numero 2 del mondo per 10-8. Dopo aver battuto Sugita nel match d'esordio, seconda vittoria in Hopman Cup per Federer, davanti ai 13.493 tifosi della Perth Arena (record per il torneo): "Non ho le parole per ringraziarvi del supporto", ha detto a fine match il Maestro. Federer tornerà in campo giovedì quando la Svizzera affronterà gli USA: in programma la sfida con Jack Sock (8 ATP), anche se il vincitore dell'ultimo Masters di Parigi si è ritirato durante il match con Sugita per un problema all'anca. 

"Tanti forfait tra i big? Una precauzione"

Da Perth, dove ha festeggiato il Capodanno insieme alla famiglia, partecipanda al Galà organizzato dalla Hopman Cup, Federer ha parlato dei tanti top player che hanno iniziato questo 2018 con problemi fisici che potrebbero impedirgli di essere al via ai prossimi Australian Open: "Alcuni di loro hanno rinunciato a vari tornei perché non si sentono ancora fisicamente pronti - ha detto il numero 2 del mondo -. Credo vogliano preservarsi in attesa di giocare il torneo principale. Può essere anche positivo per loro, perché toglie pressione e non crea aspettative, grazie all'effetto sorpresa. Penso che per molti di loro sia soprattutto una precauzione, anche se non mi stupirei se almeno due giocatori rinunciassero agli Australian Open". I bookmakers ovviamente danno Federer favorito numero 1 per il back-to-back nel primo Slam della stagione, davanti a Nadal, ancora alle prese con i guai al tendine del ginocchio. 

TUTTI I VIDEO DI TENNIS

LE ULTIME NOTIZIE DI SKYSPORT

I PIU' VISTI DI OGGI
I più visti di oggi