Internazionali tennis Roma 2018: il sorteggio del tabellone

Tennis
roma_Sorteggio_getty

E' cominciato con il sorteggio il percorso verso il Masters del Foro Italico. Possibile un incrocio ai quarti tra Nadal e Thiem, proprio come a Madrid. C'è Monfils per Fognini, Pouille per Seppi. Donne, Schiavone pesca la Cibulkova. Il torneo maschile sarà in diretta in esclusiva su Sky da lunedì 15 a domenica 21 maggio. 

GUIDA TV: GLI INTERNAZIONALI DI ROMA SU SKY

MADRID, TUTTI I RISULTATI

GUIDA TV: IL MASTERS DI MADRID SU SKY

Sorteggiato il tabellone principale degli Internazionali d’Italia, torneo Atp Masters 1000, che scatta lunedì sui campi in terra rossa del Foro Italico a Roma (in diretta esclusiva su Sky). Nella parte alta del tabellone, Rafa Nadal (testa di serie numero 1) tenterà di tornare in vetta alla classifica ATP dopo la clamorosa eliminazione ai quarti di Madrid. Per lui si prospetta una strada tortuosa, con un ipotetico quarto di finale contro Dominic Thiem, che lo ha battuto sia lo scorso anno nella Capitale che in Spagna. Novak Djokovic, ancora a caccia della miglior forma, esordirà con l'craino Alexander Dolgopolov, mentre nella parte bassa del tabellone spicca la sfida Wawrinka-Johnson, con lo svizzero che torna finalmente sui campi dopo un lungo stop. Capitolo italiani. Fabio Fognini, numero 19 della classifica mondiale, comincia la sua avventura capitolina affrontando il francese Gael Monfils, numero 41 Atp: il 31enne di Parigi è in vantaggio per 4 a 3 nei precedenti, l’ultimo dei quali risale però al 2015, con affermazioni di “La Monf” nel “1000” di Montreal. Avversario francese anche per Lorenzo Sonego, numero 142 Atp, che si è guadagnato un posto nel main draw vincendo le pre-qualificazioni, opposto all’esordio ad Adrian Mannarino, numero 27 del ranking mondiale: non ci sono precedenti nel circuito. Non è finita per la sfida a distanza Italia-Francia visto che Andreas Seppi, numero 49 della classifica mondiale, in tabellone con una wild card, ritrova come avversario Lucas Pouille, numero 18 Atp, a distanza di un mese dal match dei quarti di finale di Coppa Davis a Genova, vinto in cinque set dal 24enne di Grande-Synthe, unico incrocio fin qui tra i due. Marco Cecchinato, numero 64 Atp, in gara con una wild card, debutta affrontando l’uruguaiano Pablo Cuevas, numero 47 del ranking mondiale: il 32enne nato a Concordia (Argentina) si è aggiudicato l’unico confronto diretto, disputato nella finale del challenger di Mestre nel 2014. Il sorteggio ha infine abbinato un giocatore proveniente dalle qualificazioni a Matteo Berrettini, numero 103 della classifica Atp, in tabellone con una wild card. Possibili quarti di finale: Nadal-Thiem, Dimitrov-Isner, Anderson-Cilic, Del Potro-Zverev.

Qualificazioni uomini, cinque azzurri al via

Cinque le presenze azzurre nelle qualificazioni degli Internazionali d’Italia. Quattro hanno guadagnato il posto in tabellone disputando il torneo delle pre-qualificazioni, uno (Thomas Fabbiano) per diritto di classifica. Andrea Pellegrino, numero 320 Atp, debutta contro il tedesco Mischa Zverev (fratello maggiore della stella Next Gen Alexander), numero 54 Atp e terza testa di serie delle “quali”, Salvatore Caruso, numero 228 Atp, deve vedersela con il Next Gen statunitense Frances Tiafoe, numero 56 Atp e quarta testa di serie, mentre Thomas Fabbiano, numero 105 Atp, trova dall’altra parte della rete il serbo Viktor Troicki, numero 87 Atp e 14esima testa di serie. Esame di francese per Liam Caruana, numero 419 Atp, che gioca contro il francese Julien Benneteau, numero 60 Atp e quinta testa di serie, mentre Filippo Badi, numero 368 Atp, fa il suo esordio contro l’ungherese Marton Fucsovics, numero 61 Atp e sesta testa di serie. Tutti e cinque i match non hanno precedenti. La prima testa di serie è il Next Gen greco Stefanos Tsitsipas, numero 40 del ranking mondiale. 

C'è la Cibulkova per la Schiavone. Vinci, possibile 2° turno con Wozniacki

Non è andata male con i sorteggi alle quattro azzurre (tutte wild card) in gara nel tabellone principale degli Internazionali d’Italia. Sara Errani, numero 76 Wta e finalista nel 2014 (fermata da Serena e da un infortunio), è stata sorteggiata al primo turno contro l’ungherese Timea Babos, numero 41 Wta (due pari il bilancio dei precedenti), mentre Francesca Schiavone, numero 262 Wta, alla sua 20^ partecipazione al Foro (miglior risultato a Roma: quarti 2001, 2004, 2005, 2011), deve vedersela con la slovacca Dominika Cibulkova, numero 34 Wta (la 28enne di Bratislava è in vantaggio per 4-0 nei precedenti). Per quanto riguarda Roberta Vinci, numero 168 Atp, che a Roma chiuderà la sua straordinaria carriera e Camilla Rosatello, numero 274 Atp, alla sua prima partecipazione al main draw degli Internazionali d’Italia (ha conquistato la wild card grazie al successo nel torneo di pre-qualificazione), attendono avversarie provenienti dalle qualificazioni. Per la tarantina possibile un 2° turno con Caroline Wozniacki, numero 2 del seeding. Nella parte alta del tabellone, la prima testa di serie, la romena Simona Halep, dopo il bye, se la vedrà con la vincente di Azarenka-Osaka. I possibili quarti sono Halep-Garcia, Muguruza-Ostapenko, Pliskova-Svitolina e Venus Williams-Wozniacki. 

Qualificazioni donne, derby Giorgi-Chiesa

Sono 5 le giocatrici italiane al via nelle qualificazioni degli Internazionali d’Italia. Quattro hanno conquistato un posto in tabellone disputando le pre-qualificazioni, la quinta per diritto di classifica. Subito un derby tricolore tra Camila Giorgi, numero 56 Wta e nona testa di serie delle “quali”, reduce dalla semifinale di Praga, e Deborah Chiesa, numero 166 Wta (tra le due non ci sono precedenti). Sorteggi abbastanza “tosti” anche per le altre: Federica Di Sarra, numero 379 Wta, deve vedersela con la slovena Polona Hercog, numero 62 Wta e 13esima testa di serie delle “quali” (la 27enne di Maribor è avanti 2-0 nei precedenti), Martina Trevisan, numero 192 Wta, affronta la portoricana Monica Puig, numero 65 Wta e 15esima resta di serie, oro olimpico ai Gochi di Rio (sfida inedita), mentre Anastasia Grymalska, numero 266 Wta, debutta con la kazaka Zarina Diyas, numero 54 Wta ed ottava testa di serie delle “quali” (la 24enne di Almaty si è aggiudicata l’unico precedente). La prima testa di serie delle qualificazioni è la serba Aleksandra Krunic, numero 45 del ranking mondiale.

La programmazione del torneo maschile degli Internazionali di Roma, in diretta su Sky Sport


SKY SPORT 1 HD

  • lunedì 14 maggio
    dalle 12 alle 21.30 ("Studio Tennis" alle 19 e alle 22)
  • martedì 15 maggio
    dalle 12 alle 23.30 ("Studio Tennis" alle 20.30 e alle 23)
  • mercoledì 16 maggio  
    dalle 12 alle 19 (dalle 18.50 alle 21 su Sky Sport 3 HD)
  • giovedì 17 maggio
    dalle 12 alle 21.30 ("Studio Tennis" alle 19 e alle 21.30)
  • venerdì 18 maggio
    dalle 12alle 18.30 primo, secondo e terzo quarto di finale
  • sabato 19 maggio
    alle 14 prima semifinale
    alle 19.30 seconda semifinale
  • domenica 20 maggio
    alle 15.30 finale

SKY SPORT 2 HD

  • lunedì 14 maggio
    dalle 11 alle 21
  • martedì 15 maggio
    dalle 11 alle 21
  • mercoledì 16 maggio
    dalle 12 alle 21.30 ("Studio Tennis" alle 19 e alle 21.30)
  • giovedì 17 maggio
    dalle 12 alle 20.45
  • venerdì 18 maggio
    dalle 21 alle 23 ultimo quarto di finale ("Studio Tennis" alle 20.30 e alle 23)
  • sabato 19 maggio
    dalle 14.30 alle 16.30 prima semifinale ("Studio Tennis" alle 14 alle 16.30)
    dalle 20 alle 22 seconda semifinale ("Studio Tennis" alle 19.30 e alle 22)
  • domenica 20 maggio
    ore 15.30 "Studio Tennis"
    ore 16 Finale (a seguire "Studio Tennis")

TENNIS: SCELTI PER TE