Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video
user
05 settembre 2018

US Open 2018: Nadal vince la maratona con Thiem. In semifinale sarà rivincita con Del Potro

print-icon

Il numero 1 del mondo fatica quasi cinque ore per liberarsi dell'austriaco Thiem, che cede al tie-break del quinto set dopo aver dominato per lunghi tratti del match il campione in carica. In semifinale Rafa ritroverà Del Potro, vincitore del suo quarto con Isner, nella riedizione di una sfida già vista 12 mesi fa a New York

US OPEN, TUTTI I RISULTATI

CLAMOROSO A NEW YORK: FEDERER OUT AGLI OTTAVI

Rafa Nadal suda ben più delle proverbiali sette camicie, visto il gran caldo di New York, ma si qualifica per la settima volta alle semifinali degli US Open, quarto e ultimo Slam del 2018. Il maiorchino, numero 1 del mondo, ha regolato Dominic Thiem (nona testa di serie del seeding) con i parziali di 0-6, 6-4, 7-5, 6-7, 7-6 al termine di una maratona di quattro ore e 49' di gioco. Rafa entra in campo con colpevole ritardo, lasciando con un bagel (non accadeva da Miami 2017) il primo set a un incredulo Thiem. Nadal rientra in possesso del match e si porta avanti 2-1, cedendo però al tie-break del quarto set, con l'austriaco spettacolare al servizio (18 aces e solo 4 doppi falli, il 72% di punti con la prima in campo). Si va dunque al quinto set, cominciato all'una di notte della Grande Mela. La città che non dorme mai deve attendere un altro tie-break, vinto da Rafa 7-5, nonostante il maiorchino campione in carica non abbia brillato, come dimostrano i 49 errori e i soli 5 break sfruttati su ben 17 possibilità. Nadal incrementa a 7-1 il suo record ai quarti di finale, di cui sette successi di fila. Rafa se la vedrà in semifinale con Juan Martin Del Potro. L’argentino, numero 3 del mondo e del seeding, in una giornata caldissima e di grande umidità ha superato in quattro set lo statunitense John Isner, numero 11 della classifica mondiale e del tabellone: 6-7, 6-3, 7-6, 6-2 il punteggio, in tre ore e 31 minuti, in favore della Torre di Tandil, campione nell’ultimo Slam stagionale nel 2009 e giunto al penultimo atto anche dodici mesi fa, quando venne fermato proprio da Nadal, poi trionfatore nella Grande Mela. Niente da fare per Isner: il 33enne di Greensboro, semifinalista a Wimbledon a luglio, alla seconda apparizione nei quarti a New York (ci era riuscito nel 2011), ha visto invece sfumare la possibilità di essere il primo yankee in semifinale nello Slam di casa dopo Andy Roddick nel 2006.

I risultati dei quarti di finale: 

(3) Juan Martin Del Potro (ARG) c. (11) John Isner (USA) 67 63 76 62
(1) Rafael Nadal (ESP) c. (9) Dominic Thiem (AUT) 06 64 75 67 76

TUTTI I VIDEO DI TENNIS

LE ULTIME NOTIZIE DI SKYSPORT

I PIU' LETTI DI OGGI
I più letti di oggi